Carlo Conti è il nuovo testimonial di Conte.it

La campagna è su tv, radio e web. La creatività è di BCube mentre la pianificazione è di Wavemaker per l’offline e Geotag per l’online

di Caterina Varpi
06 maggio 2019
ConTe.it-carlo-conti

Carlo Conti è il nuovo testimonial di ConTe.it, il marchio assicurativo italiano del gruppo Admiral. Il conduttore sarà protagonista della nuova campagna integrata del brand. La creatività è stata ideata da BCube, mentre la produzione è della casa di produzione Alto Verbano con la regia di Gigi Piola. Oltre che sulle principali Tv nazionali, la campagna pubblicitaria si declina anche su radio e canali digitali.

La pianificazione offline è curata da Wavemaker mentre la pianificazione online è affidata a Geotag con una strategia multicanale che bilancia visibilità e performance. L’agenzia è stata scelta a seguito di una gara a inizio anno (ne abbiamo parlato qui).

Gli spot multisoggetto da 30” e da 15” si basano sui valori della trasparenza e vicinanza riassunti nell’incipit “parliamoci chiaro” e dal claim “ConTe è con te”, che accompagnano da sempre il posizionamento del brand.

Nel commercial di lancio da 30”, in onda a partire da domenica 5 maggio, Carlo Conti, sul filo dell’ironia, si fa portavoce di una riflessione sugli “atti di fiducia” che ci vengono richiesti tutti i giorni, anche da parte delle assicurazioni auto, definite in modo bonario “il festival delle promesse”. La soluzione è ConTe.it, a cui “a conti fatti” è facile dare fiducia grazie ad un ottimo servizio di assistenza clienti, risarcimenti veloci e prezzi tra i più bassi del mercato.

“Siamo molto orgogliosi della nuova campagna di comunicazione e del nostro nuovo testimonial, un personaggio capace di rappresentare alla perfezione i valori del brand. Carlo Conti è da anni nelle case degli italiani, è oramai uno di noi, e ben descrive lo stile e lo spirito di ConTe.it perché trasmette rassicurazione, vicinanza e qualità”, ha commentato Barbara Panzeri, Head of Marketing di ConTe.it.

“In un mercato in cui si parla spesso solo di risparmio e prezzi bassi noi vogliamo costruire con il cliente un rapporto basato sulla fiducia. Ciò che chiediamo non è, però, una fiducia incondizionata ma una naturale risposta a ciò che concretamente offriamo: un elevato livello di assistenza, risarcimenti in tempi brevi e prezzi competitivi” ha concluso Panzeri.

Nel 2018 il marchio ha speso in pubblicità 2 milioni di euro (ne abbiamo parlato qui).

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.