• Programmatic
  • Engage conference

08/07/2019
di Caterina Varpi

Tanto digital per la campagna retention di Mercedes-Benz Italia. Firma H2h

I media scelti per veicolare l’offerta prevedono, sul fronte online, il programmatic, il retargeting e iniziative social, e su quello offline la stampa locale e vari formati out of home

Mercedes_benz-h2h.jpg

H2h h firmato la nuova campagna retention per Mercedes-Benz Italia. Lo scopo dell'iniziativa è quello di avvicinare i clienti ai service ufficiali della Stella per tutte le attività legate all’universo del post-vendita, basandosi sul rapporto di fiducia. I media scelti dall'agenzia per veicolare l’offerta prevedono, sul fronte digital, il programmatic, il retargeting e iniziative social, e su quello offline la stampa locale e vari formati out of home. A livello creativo, la campagna è una multisoggetto che presenta diverse situazioni di ordinaria amministrazione in cui i possessori di Mercedes o Smart non nuovissime potrebbero ritrovarsi, riproponendo diverse esigenze per cui è necessario recarsi presso un’officina. Il tone of voice è molto diretto e informale, con una buona dose di irriverenza. La campagna, i cui Kpi saranno monitorati dal Marketing del Customer Services di Mercedes-Benz Italia su una dashboard dedicata, ha come obiettivo un aumento di oltre il 5% della retention rispetto allo scorso anno. “Siamo orgogliosi di avere ideato e gestito un progetto di questa entità. La campagna affidataci dal cliente ha avuto un effetto molto stimolante per noi e segna l’ulteriore consolidamento della collaborazione tra la nostra agenzia e Mercedes-Benz Italia” commenta Paolo Romiti, Presidente e Ceo di H2h. La pianificazione di di Mercedes è gestita da OMG.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI