• Programmatic
  • Engage conference

17/02/2020
di Vincenzo Stellone

ByHours, nuovi spot per incrementare l'awareness del brand

La piattaforma online e app mobile, che permette di prenotare soggiorni di 3, 6 e 12 ore , sceglie Mediaset per la pianificazione dei 4 soggetti della campagna. Prevista anche un'ampia pianificazione online

BYHOURS-Spot-Frame.jpg

È on air fino al 28 marzo la nuova campagna di ByHours, la prima piattaforma online e app mobile che permette di prenotare, in oltre 3.000 hotel di 24 Paesi nel mondo e 600 città europee, un soggiorno su misura con una permanenza a scelta di 3, 6 e 12 ore, tramite l’innovativa formula “pay-per-use”. Lo spot, in onda sui maggiori canali Mediaset, ha l’obiettivo di creare visibilità, awareness e allargare la diffusione dell’app, che oggi conta oltre 123.000 utenti registrati, attivi nel prenotare in tutto il mondo e in diverse catene alberghiere affermate come Hilton, Barceló, NH, Sheraton e W Hotels. ByHours permette non solo di prenotare la camera della struttura, ma anche tutti i suoi servizi come piscina, spa, palestra e ristoranti, pagando solo per il tempo usufruito. La piattaforma nasce nel 2012 a Barcellona con il semplice obiettivo di apportare flessibilità al settore alberghiero, legato a regole e dinamiche tradizionali, per offrire le migliori soluzioni in termini di tempo e servizio ai viaggiatori moderni, consentendogli di sfruttare al meglio ogni singola ora, che può essere determinante per raggiungere obiettivi personali e professionali. Cosa fai se hai bisogno solo di un parcheggio di 45 minuti? Parcheggi l’auto e paghi solo per 45 minuti. E cosa fai se hai bisogno solo di poche ore in un hotel? Prenoti su ByHours.com e scarichi l'app scegliendo tra 3, 6 o 12 ore per lavorare, rilassarti, fare la doccia o qualunque cosa tu desideri, pagando solo per il tempo che ti serve.

I dettagli della nuova campagna ByHours

Lo spot è stato ideato e prodotto internamente all'azienda, che si occupa anche della pianificazione. I soggetti, in rotazione dall’8 febbraio al 28 marzo 2020, sono tre da 15 secondi e uno da 30 secondi. Coinvolte nel planning tutte le principali reti Mediaset: Canale 5, Italia1, Retequattro, Top Crime, Iris, Focus, TgCom24 e Canale 20. Ma non solo tv: a supporto sono previste anche iniziative radio, stampa ed eventi, oltre a un'ampia pianificazione online in partenza a breve. Su questo mezzo saranno pianificate campagne native, display, retargeting e video. Previste anche operazioni di influencer marketing e campagne email. Infine, è prevista una pianificazione in programmatic.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI