Bruce Willis e tanto digital adv per il Natale di Vodafone

La campagna a sostegno dell’offerta natalizia della compagnia, veicolata in televisione, su web e socia, porta la firna del Team Red

di Lorenzo Mosciatti
28 novembre 2016
vodafone

Per questo Natale Vodafone Italia punta su Christmas Card, la prima offerta in Italia per smartphone, tablet e pc che consente ai clienti privati ricaricabile e abbonamento di guardare tutti i video in streaming da mobile senza consumare Giga. Dallo sport a film, serie tv e programmi preferiti, fino alle news e ai video più popolari sui social network, tutti i contenuti video saranno sempre disponibili anche in mobilità grazie alla Rete 4G di Vodafone.

Per l’occasione Vodafone Italia ha realizzato uno spot in onda sulle principali emittenti televisive, sul web e sui social network dell’azienda. Protagonista ancora una volta Bruce Willis che rimane bloccato sul tetto mentre sta finendo gli ultimi addobbi di Natale. Con Christmas Card, potrà ingannare il tempo guardando tutti i video che vuole sul suo smartphone grazie alla Rete 4G Vodafone che ha raggiunto il 97% di copertura, pari a 6.736 comuni in tutta Italia. Il progetto di comunicazione porta la firma del Team Red, mentre la pianificazione è seguita da Mindshare.

Per i clienti ricaricabili e abbonamento, oltre ai video, l’offerta prevede infatti 2Gb di navigazione al costo di 10 euro ogni 4 settimane, per un massimo di tre rinnovi. Per i clienti con un’offerta per tablet e pc, i giga inclusi sono 3, a 5 euro ogni 4 settimane. Tutti i clienti potranno attivare la promozione dal 28 novembre al 10 gennaio, nei negozi Vodafone, tramite l’App My Vodafone o la sezione Fai da te del sito vodafone.it.

“Grazie alla rete Vodafone, certificata  come migliore rete 4G in Italia”, spiega Quang Ngo Dinh, responsabile marketing consumer di Vodafone Italia. “Possiamo offrire per la prima volta ai clienti italiani l’opportunità di vivere le proprie passioni senza timore di consumare i Giga, in particolare, nel periodo di Natale, quando si trovano fuori casa o in viaggio, e non vogliono rinunciare allo streaming dei propri video preferiti. Lo streaming – prosegue Quang Ngo Dinh – rappresenta un quarto del traffico dati sulla nostra rete mobile, e questo dato raggiunge oltre il 50%, per i cosiddetti heavy data user, in un trend di continua crescita”.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.