• Programmatic
  • Engage conference

09/10/2019
di Caterina Varpi

Gruppo Binda sceglie Life per il planning e lancia la nuova campagna Breil

La campagna è on air su tv, stampa e web. Gli scatti sono di Joseph Cardo

bracciale-Breil.jpg

Gruppo Binda sceglie per via diretta The AL Lovers per la nuova campagna di Breil e si affida a Life per la pianificazione pubblicitaria. Un importante new business per l'agenzia bolognese guidata da Alberto Tivoli, che subentra così nell'incarico a OMD di Omnincom Media Group. Il centro media interno a Life è composto oggi da oltre 10 figure professionali provenienti da realtà nazionali ed internazionali e segue un parco clienti che spazia in differenti settori di business. La campagna di Breil è declinata nel formato video in televisione e su web. Gli scatti realizzati da Joseph Cardo saranno al centro della campagna stampa. Lo spot introduce un nuovo payoff, Born to be Breil, un invito a non nascondersi dietro maschere e finzioni, ma ad accettare e seguire le proprie ispirazioni, inclinazioni, istinti, desideri, passioni. I due protagonisti sono Adamo ed Eva. La tentazione, che ha la forma del serpente, si trasforma in un monile mentre si avvolge intorno al braccio di Eva. In lei si insinua la consapevolezza di un’alternativa più accattivante rispetto all’Eden. https://www.youtube.com/watch?v=ki7TS9d_0dg

Credits

  • Agenzia: The AL Lovers
  • Casa di produzione: Movie Magic
  • Regia: Maki Gherzi
  • Fotografia: Luca Esposito
  • Attori: Alicia Herbeth e Justin Gossman
  • Musica: Sex & Candy di Marcy Playgorund

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI