• Programmatic
  • Engage conference

05/09/2018
di Caterina Varpi

Basta Netflix: svelata dopo i teaser dei giorni scorsi, la campagna che ha incuriosito la rete

Sul digital e in affissione l'adv coinvolge diversi testimonial, tra cui Federica Nargi e Alessandro Matri, Jake la Furia e Giorgia Palmas

basta-netflix.jpg

Nei giorni scorsi a Milano e Roma è apparsa una serie di affissioni con la scritta Basta Netflix. L'iniziativa ha incuriosito i passanti e ha fatto pensare a boicottaggio nei confronti del servizio di streming online ma in realtà si tratta di un teaser di una campagna pubblicitaria di brand della stessa Netflix che è stata svelata oggi. basta-netflix-2

Un messaggio virale

A seguito delle affissioni, la stessa scritta Basta Netflix, volutamente ambigua - visto che può suonare come una critica al servizio o può voler dire che se si ha Netflix non c'è bisogno di altro - è diventata virale sui social e sul web, avendo suscitato l'interesse del pubblico e grazie anche al supporto di diversi influencer coinvolti. Le star della rete  tra cui il rapper Jake la Furia ed i calciatori Ciro Immobile e Papu Gomez hanno pubblicato questo messaggio, che poi è apparso come immagine di profilo dei vari account social della società.

Ricaricando in famiglia ... ?❤️?‍?‍?‍? #mare #famiglia #ad

Un post condiviso da ıllıllı Papu Gomez ıllıllı (@papugomez_official) in data:

La campagna digital e Ooh

Oggi la campagna è stata svelata. Vivrà online e in affissione e vede protagonisti diversi testimonial, tra cui Federica Nargi e Alessandro Matri, Jake la Furia e Giorgia Palmas. La creatività, a quanto risulta a Engage, dovrebbe essere di Dude, che già in passato ha firmato altre campagne di Netflix.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI