• Programmatic
  • Engage conference

06/08/2021

Arriva Podcast E-Ducato, la prima serie a firma Podcastory registrata a bordo di un mezzo in movimento

cover PODCAST E-DUCATO (1).jpg

Il Ducato, noto veicolo commerciale di Fiat Professional, dimostra ancora una volta la sua versatilità diventando 100% Elettrico e insolito set di una nuova e audio-serie di Podcastory, la podcast factory italiana fondata da Davide Schioppa.


Leggi anche: NASCE AUDIOBOOST, SOCIETÀ SPECIALIZZATA NELL’AUDIO NATIVE INCUBATA DA PODCASTORY. ALLA GUIDA CRISTINA PIANURA


La serie si chiama Podcast E-Ducato ed è la prima serie podcast registrata a bordo di un mezzo in movimento.

L’idea di partenza del lavoro è che assecondare il cambiamento green non è mai stato così facile, purché si abbia il mezzo giusto. A raccontarcelo sono cinque professionisti scelti da Fiat Professional che, con il nuovo Ducato elettrico, raggiungeranno ogni angolo delle nostre città. A fargli compagnia, durante una giornata di lavoro un po’ insolita, cinque talenti radiofonici: La Mario, Matilde Amato, Don Cash, Max Parisi e Roberto Uggeri.

Il risultato è un Podcast davvero originale, per scoprire la mobilità quotidiana sostenibile all’insegna del green tra chiacchere, imprevisti e aneddoti. I cinque episodi saranno pubblicati dal 9 al 13 agosto, su tutte le principali piattaforme podcast.

Questo il commento di Davide Schioppa, Founder Podcastory: “Ringrazio Fiat Professional per l’incredibile opportunità che ci ha dato, provando ancora una volta ad immaginare fuori dagli schemi. Portare Uno studio di registrazione in un veicolo commerciale è qualcosa che non era mai stato fatto prima d’ora. E siamo felici di averlo fatto, anche perché abbiamo scoperto che la qualità dell’audio è davvero ottima! Inoltre un altro esperimento è stato quello di portare il mondo delle radio all’interno di un podcast, con la partecipazione di cinque talent radiofonici diversissimi che sono diventati i protagonisti della serie. Con il Podcast E-Ducato abbiamo sperimentato nella produzione e nei contenuti, provando a stare un passo avanti. Proprio come Fiat Professional.”

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI