Apple presenta HomePod con un video di Spike Jonze

Protagonista è la cantante e ballerina britannica FKA Twigs che torna a casa in metro dopo una giornata di pioggia e chiede a Siri di far partire dall’HomePod una canzone che le piaccia

di Caterina Varpi
09 marzo 2018
apple-homepod

Apple lancia HomePod, il suo assistente per la casa, cavalcando un trend in crescita a livello internazionale e che stanno seguendo tutti gli Ott, con riflessi anche nel settori dei dati e della pubblicità.

Anche se il nuovo home assistant non sarà per ora lanciato per ora in Italia, anche sul nostro mercato le cose si stanno muovendo da diverso tempo: secondo l’Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano il mercato delle soluzioni IoT per la Smart Home nel nostro Paese vale 185 milioni di euro nel 2016, +23% rispetto all’anno precedente, con il 52% delle soluzioni oggi offerto da startup anche se negli ultimi mesi si stanno affacciando nel nostro Paese anche i grandi operatori internazionali, da Google ad Amazon (leggi l’articolo sulla ricerca).

Tornando alla novità di Apple, il nuovo HomePod è al centro di un nuovo video girato dal regista Spike Jonze, famoso per aver diretto Essere John Malkovich, Il ladro di orchidee e Her e nel 2016 uno spot per Kenzo, in cui l’attrice Margaret Qualley si lancia andare a smorfie e a balli scatenati.

Protagonista è la cantante e ballerina britannica FKA Twigs che torna a casa in metro dopo una giornata di pioggia e chiede a Siri di far partire dall’HomePod una canzone che le piaccia, “Til it’s over” di Anderson Paak, trasformando l’appartamento un uno spazio surreale.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.