• Programmatic
  • Engage conference

17/09/2015
di Caterina Varpi

AISLA: la campagna per la raccolta fondi è firmata da Aldo Biasi Comunicazione, WE-B e Diaviva

A fianco dello spot di 30” verrà sviluppata una specifica attività per la rete. Il claim è: Garantire una vita migliore ai malati di SLA costa. AISLA lo fa a ogni costo.

AISLA-aldo-biasi.jpg

AISLA Onlus, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, ha affidato ad Aldo Biasi Comunicazione e a WE-B la creazione di una campagna di raccolta fondi. A fianco dello spot di 30” WE-B svilupperà una specifica attività per la rete. Il claim è: Garantire una vita migliore ai malati di SLA costa. AISLA lo fa a ogni costo. [dup_YT id="aGduXtaIyTw"] Il commercial è stato realizzato in collaborazione con la casa di produzione Diaviva, per la regia di Daniele Brunelletti, e risponde a una strategia basata sulla concretezza del messaggio. Assistere, aiutare e sostenere un malato di SLA e la sua famiglia comporta dei costi significativi, a cui si aggiungono i costi di un servizio di consulenza specializzata altrettanto importante. Il messaggio della nuova campagna AISLA rende noti questi costi e di conseguenza la necessità di raccogliere fondi per poterli sostenere.

Credits

  • Agenzia: Aldo Biasi Comunicazione – WE-B
  • Direzione creativa WE-B: Matteo Biasi
  • Casa di produzione: Diaviva
  • Regista: Daniele Brunelletti
  • Producer: Alain Sanyas
  • Direttore della fotografia: Max Gatti
  • Editor: Igor Ragazzi

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI