Affaritaliani.it lancia Sport & Emofilia con Baxalta

La testata apre, all’interno della sezione Salute, una rubrica dedicata allo sport e ad una malattia rara come l’emofilia: dallo sport di tutti i giorni alla Maratona di New York, per una migliore qualità della vita

di Caterina Varpi
13 ottobre 2015
Angelo-Maria-Perrino
Angelo Maria Perrino

Affaritaliani.itdopo la presentazione della sezione Lavoro – con il supporto non condizionato del gruppo biofarmaceutico Baxalta, nato a luglio con la separazione della divisione Bioscience di Baxter, pubblicherà dal 14 ottobre una rubrica su Sport&Emofilia: non solo grandi campioni e grandi eventi, ma tante storie di pratica sportiva nelle discipline più diverse, dall’infanzia all’età adulta, con l’intervento di ematologi e ortopedici, associazioni e sportivi, sui temi della profilassi, della personalizzazione della cura e delle terapie di supporto. Non mancherà il racconto della Maratona di New York 2015, che prevede la partecipazione di un nutrito gruppo di pazienti italiani.

«Siamo soddisfatti di questa nuova collaborazione che aggiunge contenuti di valore scientifico in un campo di grande interesse per i lettori come quello della medicina. La rubrica Sport&Emofilia arricchisce il comparto Salute e l’intero palinsesto di Affaritaliani.it. grazie ad un accordo fondamentale con una società leader nel campo medico quale Baxalta – afferma il direttore Angelo Maria Perrino. – Racconteremo storie e casi di come si possa praticare attività sportiva da parte degli emofilici fornendo un positivo contributo alle persone e alle loro famiglie che devono confrontarsi con questa condizione».

Chi soffre di emofilia ha avuto in passato difficoltà a praticare sport e altre attività che garantiscono una buona qualità di vita. La Giornata Mondiale dell’Emofilia 2015 in Italia è stata interamente dedicata da FedEmo (Federazione delle associazioni di emofilici italiani) al tema Sport & Emofilia con le testimonianze di Alex Dawsett – ciclista inglese che a maggio stabilì il record dell’ora – e Ivan Capelli – noto ex-pilota di Formula 1.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.