• Programmatic
  • Engage conference

30/06/2021
di Simone Freddi

Whirlpool elimina il rumore con la lavatrice Supreme Silence. WPP per il lancio multimediale

Il nuovo elettrodomestico, che conferma l'orientamento legato al "wellbeing" del brand, è al centro di un articolato piano di comunicazione che entrerà nel vivo in autunno. Ecco i dettagli

Whirlpool Supreme Silence

Whirlpool Supreme Silence

Whirlpool prosegue il proprio sviluppo come brand di elettrodomestici orientati all’innovazione nel campo del “wellbeing” con il lancio di Supreme Silence, una lavatrice di nuova generazione che assicura i più bassi livelli di rumorosità sul mercato, oltre a spiccate caratteristiche di risparmio di energetico e sostenibilità. Proprio questo prodotto sarà al centro del più importante piano di comunicazione multimediale del brand Whirlpool nella seconda parte dell’anno, che si svilupperà anche nel 2022 con il supporto delle agenzie del gruppo WPP per creatività e media buying.

Supreme Silence, la lavatrice che abbatte il rumore

Il concept della lavatrice Supreme Silence, hanno spiegato nel corso dell’evento di lancio Novella Sardos Albertini, Head of Brand & Digital Communication di Whirlpool Italia, e Renato Aiello, Category Manager Free Standing di Whirlpool Italia, è una perfetta rappresentazione del posizionamento “sensing what matters” che dallo scorso anno caratterizza il brand Whirlpool (la multinazionale gestisce anche Hotpoint, Indesit e KitchenAid). La nuova lavatrice guarda a un target di individui e famiglie che cercano il benessere in casa e sono attente alla sostenibilità: grazie a una nova concezione del motore che l’azienda chiama “Tecnologia Zen”, Supreme Silence mentre è in funzione produce 20 volte meno rumore rispetto agli standard degli elettrodomesici “Classe A”, caratteristica che si abbina alle doti di risparmio energetico e attenzione all’ambiente, con oltre l’85%% di componenti riciclabili.

“Supreme Silence è l’innovazione del settore lavaggio con cui Whirlpool risponde alle esigenze dei consumatori, avendo chiaro ciò che realmente conta per loro – ha spiegato Novella Sardos Albertini –. Oggi il 58% delle persone presta molta attenzione alla rumorosità quando deve scegliere una nuova lavatrice: è alla ricerca di un prodotto che sia silenzioso e facile da utilizzare. Per questo siamo orgogliosi di poter offrire la lavatrice più silenziosa del mercato, che garantisce al contempo un eccellente risparmio di risorse”.

Il piano di comunicazione

Supreme Silence è già disponibile nelle principali catene della Gdo a un prezzo consigliato di 729 euro, e sarà promossa a partire dai prossimi mesi attraverso un articolato piano di comunicazione che unirà pubblicità e aspetti promozionali.


Leggi anche: WHIRLPOOL ITALIA, INVESTIMENTO PUBBLICITARIO A +90% NEL 2021


Proprio Supreme Silence, ci ha spiegato a margine Novella Sardos Albertini, sarà il fulcro della comunicazione del brand Whirlpool nella seconda parte e dell’anno, raccogliendo il testimone - anche sotto il profilo della comunicazione di brand - dalla campagna dedicata alla gamma a incasso lanciata a fine 2020 (qui sotto, lo spot) che ha caratterizzato la pubblicità del marchio negli ultimi mesi.

Il piano di lancio, sviluppato insieme alle agenzie del Gruppo WPP, è attualmente in definizione ma ha già un certo numero di punti fermi: sul fronte creativo, la campagna pubblicitaria tratterà il tema del silenzio come elemento chiave per godersi dei momenti di benessere e per concentrarsi su ciò che conta veramente, ogni giorno. Dal punto di vista della media strategy le attività avranno, almeno per il 2021, il proprio focus sul mezzo digitale: a partire da ottobre in programma ci sono una campagna (video e display) in programmatic e attività social. All’online dovrebbe aggiungersi una campagna radio («parlare di silenzio nel mezzo “sonoro” per eccellenza sarà molto disruptive», ci ha detto la manager), mentre in ottica 2022 saranno valutati alti mezzi, tra cui la tv.

La campagna potrà contare anche su una serie di ambassador e influencer. Tra questi il più importante è già stato già annunciato ed è Filippa Lagerback, conduttrice tv famosa per il suo stile sostenibile, che nel corso dell’anno sarà protagonista di diverse attività legate a Supreme Silence, principalmente attraverso i suoi canali digitali.


Leggi anche: BRUNO BARBIERI È IL NUOVO VOLTO SOCIAL DI HOTPOINT


Alla campagna pubblicitaria si aggiungeranno una serie di attività BTL. Queste saranno concentrate prevalentemente sul punto di vendita sia attraverso supporti tradizionali, sia attraverso promoter in loco e altre attività interattive tra cui, dove possibile, schermi digitali in grado di fare interagire i visitatori con il prodotto.

«Non posso fornire dettagli di budget perché il piano è in definizione, ma si tratta del nostro lancio di prodotto principale quindi l’investimento sarà importante», ci ha detto Novella Sardos Albertini, che più in generale ha sottolineato come l’azienda stia mantenendo la promessa di un 2021 “a tutta comunicazione” per i vari brand, con una spesa pubblicitaria quasi raddoppiata anno su anno. In particolare, ha ricordato la manager, Hotpoint ha appena annunciato Bruno Barbieri come proprio nuovo volto social mentre Indesit è online con un nuovo episodio della campagna #doittogether dedicata alla parità di genere.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI