• Programmatic
  • Engage conference

24/09/2019
di Cosimo Vestito

Sono nove le aziende italiane premiate dal Deloitte Technology Fast 500 EMEA

La classifica include le imprese ad alto contenuto tecnologico che hanno registrato il più alto tasso di crescita dei ricavi negli ultimi 4 anni, dal 2014 al 2018

Cattura-2.jpg

Viralize, Eurostep, FiloBlu, Across, Young Digitals, MailUp, Amped, Digital Angels e BeGear sono le nove aziende italiane vincitrici dell’edizione 2018 del programma Deloitte Technology Fast 500 EMEA, organizzato ogni anno da Deloitte in tre continenti - Nord America, EMEA e Asia-Pacifico, una delle più autorevoli classifiche nel settore tecnologico che premia le società ad alto contenuto tecnologico che hanno registrato il più alto tasso di crescita dei ricavi negli ultimi 4 anni. Giunto alla sua 18° edizione, la classifica si basa sulla crescita registrata tra il FY14 e il FY17 e comprende aziende provenienti da 24 Paesi della regione EMEA, con un tasso di crescita medio del 969% (in calo rispetto al 1.377% dell’edizione 2017). Il tasso di crescita individuale delle aziende vincitrici va dal 131% al 19,900%. Viralize, società operante nel segmento della pubblicità video controllata da Vetrya, ha superato le altre imprese italiane in classifica grazie a un tasso di crescita del 2423%. La classifica di questa edizione è guidato da aziende con una crescita senza precedenti. La tecnologia è in continua evoluzione e la Technology Fast 500 EMEA 2018 dimostra come ogni settore abbia una piattaforma per continuare a innovare e trasformare in maniera impattante il nostro modo di comunicare e di fare business. La classifica completa è disponibile qui.

La Top 10 delle imprese nella classifica Fast 500 EMEA

Si è classificata al primo posto la svedese Strossle International AB, una technology company operante nel mondo dell'editoria a livello europeo e che aiuta a collegare i contenuti con la giusta target audience, creando valore sia per gli inserzionisti sia per gli editori. Nella Top 5 figurano anche l’azienda turca di consulenza EMFA Yazılım Danışmanlık, Prusa Research s.r.o. (Repubblica Ceca), Deliveroo (UK –vincitrice della scorsa edizione) e Kiwi.com (Repubblica Ceca).

L'analisi geografica

Quest’anno è il Regno Unito a dominare la classifica dei paesi più rappresentati, con 118 aziende in classifica. Lo seguono nella Top 5 Paesi Bassi (82), Svezia (49), Germania (45), Belgio (35). L’Italia si posiziona all’11° posto, con 9 aziende in classifica.

L'analisi per settore

Le aziende con l’indice di crescita più alto appartengono al settore Media & Entertainment (1235%), fintech (1154%), hardware (1091%), e software (1029%). Le società di software dominano inoltre la classifica, con 275 aziende su 500.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI