• Programmatic
  • Engage conference

di Lorenzo Mosciatti

Tonno Nostromo Zero, Leo Burnett vince la gara

Il media è seguito da Zenith Italy

Giulia Bizzarri

Giulia Bizzarri

Nostromo affida a Leo Burnett la realizzazione del nuovo spot televisivo dedicato a Tonno Nostromo Zero, al termine di una gara che ha coinvolto quattro tra le più importanti agenzie pubblicitarie nazionali e internazionali tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019. Il media è seguito da Zenith Italy, mentre dallo scorso anno le strategie social di Nostromo sono seguite dall'agenzia Iaki. Le media relation e l'advertising rivolto ai canali trade sono gestite invece dall'agenzia Homina. "La vittoria è stata assegnata alla società che si è distinta per una proposta creativa capace di valorizzare i plus di uno dei prodotti di punta dell’azienda, Tonno Nostromo Zero, rivolgendosi in maniera chiara e diretta al target di riferimento", sottolinea Giulia Bizzarri, Marketing Manager Nostromo Spa. “Siamo entusiasti di avviare questa collaborazione con il team di Leo Burnett. Abbiamo scelto una creatività immediata, energica ed empatica che si rivolge non solo a chi già segue uno stile di vita attivo, ma a tutti coloro i quali ambiscono ad adottarlo, persone attente al benessere e a una sana alimentazione”. “Siamo davvero contenti di poter annoverare tra i clienti di Leo Burnett un brand italiano di così grande prestigio. Fin dal brief ci è molto piaciuta la sfida che ci è stata lanciata, e l’esito positivo della gara premia l’approccio creativo che abbiamo dato al progetto”, dice Romeo Repetto, Chief Executive Officer di Leo Burnett. Lo spot, ideato dal team guidato da Selmi Barissever e Lorenzo Crespi, direttori creativi esecutivi dell’agenzia, intende valorizzare i plus di Tonno Nostromo Zero, il primo tonno sul mercato completamente privo di grassi, preparato selezionando solo gli esemplari più magri e utilizzando ridotte quantità di acqua, senza l’aggiunta di aromi e già sgocciolato. La nuova campagna pubblicitaria di Tonno Nostromo Zero sarà on air a partire dall’estate 2019. Lorenzo Crespi, Romeo Repetto e Selmi Barissever  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI