• Programmatic
  • Engage conference

di Lorenzo Mosciatti

Samsung sceglie Leo Burnett per i prodotti Visual Display

All'agenzia sono stati affidati il posizionamento globale della marca, la strategia di comunicazione integrata e la creatività pubblicitaria

samsung.jpg

Samsung ha scelto dopo una gara Leo Burnett come nuova agenzia di riferimento per la comunicazione del business Visual Display a livello internazionale. Leo Burnett, a cui sono stati affidati il posizionamento globale della marca, la strategia di comunicazione integrata e la creatività pubblicitaria, lavorerà al fianco del centro media di riferimento di Samsung, Starcom. Publicis Groupe può così festeggiare, oltre alla vittoria dell’incarico da parte di Leo Burnett, anche il riconoscimento da parte del cliente della validità del posizionamento “The Power of One", termine scelto per esprimere l'approccio integrato alla comunicazione che caratterizza l'offerta della società francese. La prima campagna pubblicitaria firmata da Leo Burnett per il business Visual Display riguarderà la gamma Qled Tv e prenderà il via a inizio 2019. Leo Burnett è stata la prima agenzia di Publicis Groupe ha lavorare per Samsung, nel 2004. Negli anni l’agenzia guidata da Mark Tutssel, executive chairman e chief creative officer, si è occupata di diverse divisioni del gruppo e, in particolare, dei prodotti dell’area mobile.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI