• Programmatic
  • Engage conference

di Teresa Nappi

Riso Gallo lancia Riso Rustico in due varianti. Allo studio una nuova campagna

Le nuove referenze non saranno per ora protagoniste in adv, ma saranno al centro di attività social. Confermati i partner - Armando Testa, Asset e Hub09 - e il budget. Al digital il 10-20% dell'investimento

Marco Devasini

Marco Devasini

Riso Gallo ha annunciato oggi l’ampliamento della sua offerta con la linea Riso Sostenibile, pensata per offrire al consumatore moderno e attento alle tematiche di sostenibilità sociale e ambientale due prodotti adatti per ogni occasione di consumo. Sono Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile per Risotti e Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile per Contorni e Insalate, referenze che compongono la gamma di Riso Gallo garantita da Friend Of The Earth, lo Standard internazionale di Certificazione dell’Agricoltura e dell’Allevamento Sostenibili. «Si tratta di un prodotto 100% italiano e tracciato in tutta la sua filiera, dalla coltivazione all’inscatolamento, per offrire un riso buono e sostenibile per tutti, prodotto in maniera efficiente, tutelando l’ambiente naturale. Il Riso Rustico viene coltivato a pochi km dalla sede Riso Gallo, nella zona del pavese, in maniera sostenibile nel rispetto dei tempi della natura e del territorio, dove la sapiente lavorazione dell’uomo combinata alle migliori tecnologie costruiscono un moderno modello di agricoltura in naturale equilibrio con la terra e la sua fertilità», ha spiegato l’Amministratore Delegato Carlo Preve. «Il nuovo riso sostenibile nasce dalla collaborazione con aziende agricole che garantiscono il pieno rispetto dei diritti dei lavoratori. Ed è anche vantaggiosa per gli agricoltori, perché Riso Gallo garantisce prezzi equi e stabili concordati già prima della semina», aggiunge Emanuele Preve, Managing Director dell’azienda.

I piani di Riso Gallo per il 2019 in adv

A margine della presentazione dei due prodotti, Engage ha intervistato Marco Devasini, Direttore Marketing di Riso Gallo: «Comincia ora la distribuzione delle nuove referenze, per cui prima di pensare a una campagna di comunicazione testeremo la reazione del mercato». Marco-Devasini-Riso-Gallo Il manager lascia dunque intendere che si dovrà attendere ancora tempo prima che il Riso Rustico di Riso Gallo si renda protagonista di un’azione pubblicitaria. «Intanto, cominceremo a parlare del prodotto e di cosa significa per la nostra azienda attraverso i nostri canali social», continua il manager. Per quanto riguarda il 2019 di Riso Gallo in comunicazione il manager dichiara che è allo studio una nuova campagna, «ma non sappiamo ancora su quale prodotto si concentrerà, su quali mezzi punteremo e in che periodo». Di certo c’è che i partner resteranno gli stessi Armando Testa per la creatività e Asset per il planning media, così come resta confermato il partner per il digital Hub09. Il budget per la comunicazione «è in linea con quello degli scorsi anni», dichiara ancora Devasini, specificando che il digital assorbe della spesa advertising una percentuale compresa tra il 10 e il 20%. «In generale, i mezzi su cui Riso Gallo punta maggiormente sono tv e online, mentre gli altri media sono importanti, ma meno strategici», conclude il manager.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI