• Programmatic
  • Engage conference

28/11/2018
di Alessandra La Rosa

Porsche rivede le strategie creative a livello globale

L'intenzione del brand automobilistico di Volkswagen sarebbe quella di avere un unico partner sul fronte internazionale

porsche.jpg

Porsche ha avviato una revisione dell'incarico creativo a livello globale, alla ricerca di un partner unico che si occupi delle campagne del brand. Secondo quanto riporta Campaign, il marchio automobilistico di Volkswagen Group avrebbe contattato già una serie di agenzie, in una gara che si svilupperà molto probabilmente prima di Natale. A gestire la gara sarà The Observatory International, dall'headquarter globale del brand a Stoccarda. L'intenzione di Porsche sarebbe quella di avere un'unica agenzia a gestire la creatività pubblicitaria a livello mondiale. Secondo Campaign non risulta esserci un'agenzia uscente. In Italia, l'agenzia pubblicitaria ufficiale di Porsche è Leagas Delaney, vincitrice di una gara lo scorso anno, e che pochi mesi fa ha firmato una campagna per la Macan Pure White. L'agenzia gestisce per il brand non solo le campagne digital, print e social ma anche la creazione di contenuti originali, nonché è partner strategico a 360°. Quest'estate il brand aveva anche collaborato con The Brand alla realizzazione di 4 video relativi al prodotto 718 e la partnership con il FAI la cui campagna e veicolazione sui canali social è stata gestita da Leagas e Phd come centro media. La revisione delle strategie di Porsche non coinvolge invece il media, di cui si occupa appunto Phd, centrale di riferimento di Volkswagen Group.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI