• Programmatic
  • Engage conference

di Lorenzo Mosciatti

Pittarosso rimette in gioco la creatività pubblicitaria. Quattro agenzie in gara

Al pitch del retailer di calzature e pelletteria sarebbero coinvolte, oltre a FCB Milano, la società attualmente incaricata, Leagas Delaney, SSG Creative Factory e casiraghi greco&, con quest'ultima confermata per il media planning e buying

PittaRosso avrebbe deciso di rimettere in gioco le sue strategie sul fronte della creatività pubblicitaria e avrebbe dunque dato il via ad una nuova gara. Il retailer di calzature e pelletteria, secondo quanto riportano diverse testate del settore advertising, avrebbe invitato al pitch, oltre alla società attualmente incaricata, FCB Milan, altre tre agenzie. ovvero Leagas Delaney, casiraghi greco& e la realtà padovana SSG Creative Factroy. Da inizio novembre Pittarosso, società controllata dal fondo britannico di private equity Lion Capital, è guidata dall’amministratore delegato Marcello Pace, subentrato ad Andrea Cipolloni, da diversi anni al timone dell’azienda e diventato proprio in questi giorni nuovo Ceo Europa di Autogrill. La gestione del media pubblicitario di circa 3 milioni di euro all’anno continua ad essere seguito da casiraghi greco&. L’agenzia di Cesare Casiraghi si è occupata anche del lancio pubblicitario della catena sul fronte creativo. Poi è stata sostituita da Leo Burnett, ai tempi guidata da Giorno Brenna e con il manager Fabio Bianchi e il creativo Francesco Bozza nello staff, tutti e tre poi trasferitisi in FCB Milan. FCB Milan segue il cliente da inizio anno, dopo essersi imposta in un’altra gara che ha visto in corso proprio Le Burnett e casiraghi greco&., e ha realizzato in primavera la nuova campagna pubblicitaria #InfinitePossibilità con protagonista Simona Atzori. PittaRosso punta a chiudere l'anno con un giro d'affari di 400 milioni di euro. I suoi store, tra Italia ed estero, sono passati dai 53 del 2011 ai 240 previsti per la fine dell'anno.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI