• Programmatic
  • Engage conference

17/01/2020

Pecorino Romano cerca un'agenzia per un progetto di comunicazione in Italia e Germania

La durata del programma è di 36 mesi con un budget massimo di 3 milioni di euro

pecorino-romano.jpg

Il Consorzio per la Tutela del Formaggio Pecorino Romano ha aperto un bando di gara per la scelta di un partner di comunicazione per il programma di informazione e promozione dei prodotti agricoli in Italia e Germania. Il progetto che l'agenzia sarà chiamata a realizzare comprende attività di pubbliche relazioni, web site, social media, pubblicità, communication tools, eventi, che andranno a rivolgersi a diversi target: consumatori, operatori del settore, giornalisti e blogger, scuole alberghiere, scuole di cucina e associazioni professionali cuochi. Per quanto riguarda, nello specifico l'adv, le campagne verranno realizzate principalmente sul canale TV comprendendo anche interventi in programmi di cucina e alimentazione e in maniera minoritaria sui restanti canali (stampa di settore, social etc.). In riferimento alle pubblicità sui mezzi di stampa e comunicazione radiotelevisiva, si richiede ai soggetti partecipanti di presentare la propria migliore proposta in termini di testate e canali. L'obiettivo generale, si legge sul capitolato, è quello di rafforzare la competitività, la riconoscibilità e il consumo dei prodotti agroalimentari europei di qualità sui mercati italiano e tedesco, così come l’aumento e la diffusione della conoscenza verso i regimi di qualità europei. I soggetti che parteciperanno al presente invito dovranno presentare un corpus di attività e iniziative che si sviluppa intorno a una chiara e precisa strategia orientata ai mercati e ai gruppi target, finalizzata al raggiungimento degli obiettivi sopra esposti e coerente con la durata prevista e le risorse finanziarie messe a disposizione. La durata del programma è di 36 mesi, con avvio indicativo al 1 febbraio 2021. Il committente si riserva la facoltà di richiedere un differimento del termine di esecuzione del servizio per massimo ulteriori 6 mesi. Il budget è di massimo 2.910.000 di euro oltre IVA. Tale importo deve includere anche l’onorario dell’operatore economico, mentre non comprendono altri oneri che verranno sostenuti direttamente dalle organizzazioni proponenti. La ripartizione indicativa del budget sui paesi target è la seguente: per l'Italia 70%, per la Germania 30%. La scadenza della presentazione delle offerte è il 07 febbraio 2020 alle ore 12,00.

ARTICOLI CORRELATI