• Programmatic
  • Engage conference

24/01/2019
di Caterina Varpi

Da un accordo tra JoinTag e PromoQui nasce JoinTag proximity advertising

Le due società hanno dato vita a un nuovo prodotto dedicato al mondo del retail, che sarà in grado di intercettare gli utenti fuori e dentro gli stores e di comunicare attraverso formati innovativi

JoinTag, azienda milanese attiva nel proximity advertising, ha siglato un accordo con la nuova realtà dell’info-commerce PromoQui, nata lo scorso novembre dalla fusione tra le due piattaforme PromoQui e Volantino Facile, che ogni anno attrae un pubblico complessivo di oltre 30 milioni di utenti unici (ne abbiamo parlato qui). Grazie a questa partnership, la piattaforma di proximity advertising di JoinTag evolverà ulteriormente avvicinandosi sempre di più ai bisogni dei player del mondo della grande distribuzione e mettendo in campo un nuovo prodotto verticale su di essi, JoinTag proximity advertising. Tale strumento, grazie all'infrastruttura in-store presente presso oltre 1000 negozi della grande distribuzione, sarà in grado di intercettare gli utenti fuori e dentro gli stores con precisione e sarà in grado di comunicare attraverso formati innovativi sviluppati con Promoqui. Soddisfatto Marco Brandstetter, Ceo di JoinTag: «JoinTag cresce ed amplia la sua piattaforma con la JoinTag proximity advertising. Dal mondo dell’industria di marca, per cui ha erogato quasi 2 milioni di notifiche push coinvolgendo più di 10 milioni di utenti nel 2018, si sposta anche sul retail, trasformandosi in un tool ancora più potente ed efficace studiato ad hoc per il settore. Grazie alla partnership con PromoQui ed alla rete commerciale capillare di cui è dotata, il nuovo canale di advertising di JoinTag diventerà il sistema più potente per abilitare nuovi e unici servizi nello store del futuro. E’ una scommessa per il domani e siamo certi di vincerla!». Milo Zagari, Ceo di PromoQui insieme a Constantin Wiethaus, ha commentato: «Siamo molto soddisfatti di aver realizzato questa partnership con JoinTag, grazie alla quale potremo offrire un prodotto ancor più evoluto ai nostri clienti retailer. I servizi di proximity marketing e i formati di push notification che abbiamo progettato con JoinTag contribuiranno significativamente ad incrementare il traffico negli store e ci aiuteranno a vincere la nostra sfida più importante: supportare al meglio i retailer nella complessa transizione da volantino cartaceo a digitale». Milo Zagari

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI