• Programmatic
  • Engage conference

04/07/2018
di engage

Mariobiancheria.it punta sull’e-commerce e debutta all’estero

Il Ceo Mario Petti, parla della strategia dell’azienda nel settore del commercio elettronico e dei progetti futuri

Mariobiancheria.jpg

Mariobiancheria punta sempre di più sul digital e dopo l’apertura dell’ ecommerce in Italia nel 2016 da marzo ha portato i suoi prodotti anche all’estero tramite il commercio elettronico. La strategia dell’azienda si inserisce nella crescita del settore home living: nel 2018 la previsione per la domanda e-commerce di prodotti appartenenti a questo ambito prevede una crescita del 44%, sfiorando la quota di 1,26 miliardi, secondo i dati dell’Osservatorio Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano. Nel 2017 questo settore insieme a quello dell’arredamento ha trainato l’e-commerce, ed è in questo campo che ha avuto buoni risultati la famiglia Petti, storica azienda che dal 1968 lavora nel campo della biancheria casa. Dal 2016 questa realtà ha deciso di lanciare il web store www.mariobiancheria.it, con buoni riscontri da parte del mercato anche grazie al nuovo brand Petti, Artigiani Italiani che è in vendita esclusiva solo online e propone prodotti di design per la casa in stile Made in Italy. I dati di vendita di Mariobiancheria sono sempre in crescita e il Ceo dell’azienda, Mario Petti, spiega il perché di questo incremento. A cosa è dovuto questa crescita del settore dell’home living? Io penso che la generazione dei Millennial abbia avuto un forte impatto su questo: i giovani sono alla ricerca continua di prodotti che soddisfino le loro esigenze avendo sempre un occhio al prezzo, ed è in questo ambito che ci siamo inseriti con il nostro e-commerce. Come è cambiato questo settore negli ultimi anni? Quando abbiamo iniziato non c’erano molti e-commerce indirizzati alla vendita di biancheria per la casa. Nel tempo si è sviluppata una forte concorrenza. Quali sono i vostri punti di forza? Oltre la qualità dei prodotti, il pilastro del nostro successo è il customer care, offriamo ai clienti consulenza pre e post acquisto, possono contattarci via chat, via mail ma anche via WhatsApp. Quest’ultimo social ci ha permesso di seguire con maggiore frequenza e ancora più attenzione i clienti, soprattutto per le richieste in fasce orarie che vanno dopo le 22:00. Che cosa vi riserva il futuro? Da marzo del 2018 abbiamo deciso di espanderci anche nel mercato europeo, ricevendo ottimi risultati nei paesi di Francia, Spagna, Germania ed Inghilterra, ed anche per loro puntiamo tutto sulla velocità di spedizione e su un customer care forte pronto a rispondere ad ogni richiesta del cliente. Articolo realizzato in collaborazione con Mariobiancheria

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI