• Programmatic
  • Engage conference

15/10/2018
di Caterina Varpi

Hasbro punta sul digital advertsing per le campagne pubblicitarie del Natale 2018

La rete è usata insieme agli altri canali, dalla tv al punto vendita, le pr e le digital pr, per una comunicazione integrata a 360 gradi. Le parole della Marketing Director dell'azienda, Ana Mesquita

baby-alive.jpg

Sono diverse le novità che verranno lanciate sul mercato e in comunicazione da Hasbro nei prossimi mesi in vista del Natale e non solo, dalle bambole Baby Alive ai nuovi Fur Real Friends fino alle nuove linee di collectables. Ana Mesquita, Marketing director di Hasbro Italy, ha parlato a Engage delle strategie di comunicazione del Gruppo per il periodo delle feste e per l’inizio del 2019. Innanzitutto, si punta a una comunicazione integrata tra i vari media con un forte focus sulla rete per il lancio dei nuovi giocattoli: «Quest’anno abbiamo un nuovo approccio al digital, con un conseguente incremento dell’investimento su questo canale, che diventa una leva prioritaria per raggiungere sempre più bambini. Tendiamo a usare questo mezzo in combinazione con gli altri canali, tv, punto vendita, pr e digital pr, per una comunicazione integrata a 360 gradi». Il centro media è OMD. Per quanto riguarda le digital pr, «gli influencer sono per noi dei veri ambassador dei brand. Spesso sono loro stessi a contattarci per le prove di prodotto e questo ci fa percepire il valore dei nostri marchi, come Monopoly, Transformer e Little Pony». A Natale la comunicazione sarà incentrata soprattutto su nuovi marchi: «Per il periodo prenatalizio puntiamo a lanciare in Italia nuovi giocattoli ma soprattutto nuovi brand. Uno di questi è la linea di bambole interattive Baby Alive che guardano al concetto di diversità: si tratta, infatti, di bambole con tratti delle diverse etnie. Con più di 80 movimenti, espressioni e suoni realistici, queste bambole altamente tecnologiche reagiscono alla voce e al tocco delle bambine. Sempre a Natale puntiamo molto su Nerf, che integra una forte componente tecnologica alla giocabilità, e sui peluche elettronici, con nuovi prodotti per il marchio Fur Real Friends come il Pappagallo Martino o il cane Ricky». baby-alive Tra i trend del settore, si sta sempre più imponendo quello dei collezionabili: «Lavoriamo in un mercato molto dinamico dove attualmente una tendenza molto forte è quella dell’ascesa dei collectables. Abbiamo lanciato i Lost Kitties e i lucchetti Lock Stars e ci saranno altre novità nei prossimi mesi». Non mancano progetti per il nuovo anno: «Il 78-80% delle vendite nel nostro mercato si ha nel periodo natalizio ma stiamo già pensando al 2019 per partire nel migliore dei modi, con focus sempre sui collectables e sui giochi in scatola, una priorità di Hasbro non solo nel momento delle feste. A marzo 2018 abbiamo lanciato la campagna #TempoDiGiocare (qui l'articolo dedicato). A inizio del prossimo anno ci sarà un’altra campagna che avrà sempre come tema quello del gioco in famiglia».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI