• Programmatic
  • Engage conference

di Simone Freddi

Zalando sceglie le nuove agenzie media: in corso la gara anche in Italia

L'ecommerce specializzato in moda seleziona le centrali nei vari Paesi. Tra le strutture coinvolte in Italia, l'attuale partner Wavemaker, OMD e Publicis Media

zalando-scatola2.jpg

Zalando, il sito di e-commerce di moda e accessori, rivede le proprie strategie sul fronte del media planning & buying. La società con sede a Berlino, che distribuisce prodotti in 17 Paesi europei, ha infatti aperto una gara per selezionare le centrali a cui affidare la pianificazione e l’acquisto di spazi pubblicitari a livello locale nei vari mercati in cui opera. In l’Italia, l’attuale partner è Wavemaker. La centrale di GroupM guidata da Luca Vergani difende dunque l'incarico da un rosa di agenzie di cui dovrebbero far parte tra le altre OMD - che è l'attuale sigla di riferimento di Zalando in gran parte dei Paesi - e anche, a quanto ci risulta, una società di Publicis Media. L'azienda, contattata da Engage, non ha voluto commentare. Il gruppo, fondato nel 2008 da Robert Gentz e David Schneider, nel 2017 ha superato i 6,5 miliardi di euro di fatturato globale ed è tra i player a maggior crescita nel settore ecommerce anche grazie a una strategia di comunicazione aggressiva. Solo nelle ultime settimane, l'azienda ha avviato diverse campagne, tra cui lo spot istituzionale "Free To Be" a firma di Grey London, la campagna natalizia "Natale. Insieme, con stile" di Mother (sempre sede di Londra) e un'operazione tutta online dedicata alla sua prima collezione di moda sostenibile “Small Steps. Big Impact”, realizzata con l'agenzia Sunshine. In generale, sul fronte creativo l'azienda non ha un'agenzia di riferimento, ma collabora con varie strutture su singoli progetti.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI