• Programmatic
  • Engage conference

di Lorenzo Mosciatti

FCA sceglie Starcom anche per il Nord America

Il gruppo automobilistico starebbe ora valutando la possibilità di indire un pitch globale

fca-usa.jpg

Fiat Chrysler Automobiles chiude la gara media avviata a maggio e sceglie Starcom, la società di Publicis Media, per il mercato statunitense, canadese e messicano. La consultazione, che permette a Starcom di subentrare nell’incarico a UM, il centro media di IPG in carica dalla fine del 2009, riguarda l’acquisto e la pianificazione dei media per tutti i marchi di Fiat Chrysler Automobiles, tra cui Jeep, Chrysler, Dodge e Ram. Secondo Kantar Media, l’azienda ha speso nel 2017 circa 970 milioni di dollari in pubblicità negli Stati Uniti e, nel primo semestre del 2018, 444 milioni di dollari. Starcom si occuperà di FCA insieme a SapientRazorfish, l’agenzia digitale di Publicis Groupe. Starcom si occupa di Fiat Chrysler Automobiles già nell'area Emea, Italia compresa, dopo essersi imposta in un altro pitch alla fine del 2016, e nell'area Apac.  Secondo quanto riporta la testata specializzata Adweek, Fiat Chrysler Automobiles avrebbe iniziato a chiedere ai suoi auditor di mettere sotto la lente la gestione dei suo investimenti pubblicitari nel mondo, il che potrebbe rappresentare il preludio all'avvio di un pitch globale sempre sul fronte del media planning e buying per un incarico del valore circa di 1,5 miliardi di euro. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI