• Programmatic
  • Engage conference

di Caterina Varpi

Famosa va on air e online con le campagne di Natale e sceglie Labelium per il digital

Cristina Balducci, Responsabile Marketing del Gruppo: «Il budget in comunicazione è cresciuto del 10% rispetto allo scorso anno»

nenuco-school.jpg

Famosa ha presentato durante il press day di Assogiocattoli le novità dei marchi del Gruppo che saranno lanciate in occasione del Natale. Diversi prodotti saranno protagonisti nei prossimi mesi di campagne pubblicitarie. Inoltre, il Gruppo, a livello internazionale e nel nostro Paese, ha scelto l'agenzia Labelium per il digital e Amazon. Ne ha parlato con Engage Cristina Balducci, Responsabile Marketing di Famosa. «Tra i brand di punta del Gruppo c'è Nenuco, che sarà protagonista di una campagna tv, digital e social on air da ottobre fino a Natale», spiega la manager. Sei gli spot tv dedicati alle novità e classici del marchio: Happy School, con app scaricabile, Sempre con me, Dormi con me, Primi Passi, Lava e Pettina e Merenda. «Sul digital il focus sarà principalmente su YouTube e Facebook, con il coinvolgimento di diversi influencer. Non mancheranno attività sul punto vendita». Le PinyPon saranno in tv con il set La scuola a fine settembre e per Natale con la novità La fattoria. Le bamboline saranno lanciate anche su digital e social. «Inoltre, il marchio è protagonista del canale YouTube dedicato, aggiornato con nuovi video ogni settimana, che raggiungono un alto numero di visualizzazioni», racconta Cristina Balducci. Tra i nuovi prodotti presentati durante l'evento di Assogiocattoli, c'è anche l'unicorno cavalcabile elettrico di Feber che sarà «oggetto di una campagna digital, social e su punto vendita tra ottobre e dicembre». Le campagne sono realizzate dall'agenzia spagnola Estudios Andro e adattate per l'Italia da Fluid. Pianifica Initiative. «Da quest'anno collaboriamo per il digital e per Amazon con Labelium, a livello internazionale e in Italia». «Il budget in comunicazione è cresciuto del 10% rispetto allo scorso anno. Abbiamo rafforzato sia la tv sia il digital e i social», conclude la manager.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI