• Programmatic
  • Engage conference

di Teresa Nappi

Facebook, in arrivo il tasto "Buy": acquisti diretti da post sponsorizzati e brand page

Il social network sta ufficialmente testando la funzione che permette di comprare dall'inserzionista senza però uscire dalla piattaforma. Per ora il servizio è attivo solo negli Stati Uniti in accordo con alcune PMI

Schermata-2014-07-18-alle-13.51.21.png

Facebook verso l’ecommerce integrato. E’ infatti stata annunciata sul blog ufficiale del social network l'introduzione del pulsante “Buy” che comparirà sugli annunci che scorrono nel News Feed e sulle pagine business. Nello specifico, il pulsante consente agli utenti di acquistare prodotti e servizi senza lasciare la piattaforma. Per ora l’azienda ha rivelato che il servizio sarà testato solo negli Stati Uniti con “poche piccole e medie imprese”, con l’obiettivo di aiutarle ad aumentare le vendite attraverso le azioni svolte su Facebook, compresi gli investimenti in annunci sponsorizzati. Nel post rilasciato ieri, Facebook ha anche tentato di prevenire eventuali polemiche legate alla privacy, precisando da subito che nessuna informazione relativa al pagamento effettuato per un acquisto, sarà condiviso con altri inserzionisti, lasciando all’utente la decisione di tenere i dati in memoria per futuri acquisti. Con la funzione introdotta, è stato spiegato nel post, le persone che consultano Facebook da pc o da device mobili possono semplicemente cliccare sul pulsante “Buy” – la call-to-action presente sugli annunci o post in pagina – e attraverso questo acquistare direttamente dall’inserzionista senza abbandonare il social network. Altre informazioni sul servizio saranno diffuse solo dopo averne monitorato i primi riscontri.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI