• Programmatic
  • Engage conference

10/10/2018
di Lorenzo Mosciatti

David Pasolli Direttore Commerciale e Marketing La San Marco

Nuovo manager per l'azienda roduttrice di macchine da caffè espresso e macinadosatori professionali

David Pasolli

David Pasolli

David Pasolli è il nuovo Direttore Commerciale e Marketing de La San Marco, l'azienda di Gradisca d’Isonzo produttrice di macchine da caffè espresso e macinadosatori professionali. Nato nel 1971 a Trento e laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Trento, Pasolli vanta oltre vent’anni di carriera nei ruoli di Country Manager, Direttore Commerciale, Direttore Export nonché Business Unit Director per realtà multinazionali presenti sia sul mercato italiano sia su quello internazionale. Fluente in numerose lingue straniere, tra le quali tedesco, spagnolo, francese e inglese, Pasolli ha operato per diversi anni all’estero, consolidando la sua esperienza manageriale nei settori dei beni semidurevoli e durevoli, passando anche per il comparto dei servizi. “È per me motivo di grande orgoglio poter far parte di un’azienda che, da quasi un secolo ormai, rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per uno dei settori industriali italiani con maggiore reputation a livello globale”, dichiara Pasolli. “E quindi ringrazio la Direzione Generale La San Marco per l’opportunità concessami.” Interrogato sui prossimi obiettivi in programma, il nuovo Direttore Commerciale e Marketing risponde: “Sul medio e lungo periodo puntiamo certamente a una crescita del fatturato e dei margini, sia su scala nazionale che internazionale. Più nell’immediato, invece, ci aspetta l’importante appuntamento con TriestEspresso Expo, fiera di riferimento per il nostro settore che quest’anno avrà luogo a Trieste, dal 25 al 27 ottobre. Non posso svelare ancora nulla circa le novità che andremo a presentare. Posso solo dire che una di queste, in particolare, sarà una vera rivoluzione per il mondo delle macchine da caffè e della tradizione del caffè espresso italiano. Non vediamo l’ora di condividerla con il nostro pubblico”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI