• Programmatic
  • Engage conference

di Cosimo Vestito

Cariboni sceglie Gag per la comunicazione dopo una consultazione

gag-cariboni.jpg

Prosegue la crescita di Gag, l'agenzia di comunicazione digitale guidata da Giorgia Marino e Guido Pezzino, che apre il 2021 con l'acquisizione dei nuovi progetti di comunicazione di Cariboni Group, azienda italiana specializzata nella progettazione e produzione di apparecchi per l'illuminazione urbana, stradale, architetturale e funzionale.

"Lavoriamo con Cariboni già dal 2014 - spiega Guido Pezzino, A.D. di Gag -: fino ad oggi abbiamo gestito per loro la comunicazione digitale e realizzato il sito web corporate. Abbiamo posto le basi di una relazione duratura, di fiducia reciproca e di grande collaborazione. Per questo siamo molto orgogliosi che l'azienda abbia ora deciso di affidare a noi il coordinamento e la realizzazione della nuova comunicazione online e offline". 

"Cariboni - prosegue Pezzino - opera seguendo un approccio che condividiamo pienamente: fonda il proprio credo in uno sviluppo sostenibile delle proprie attività industriali. Ogni prodotto di illuminazione è il frutto di una responsabile attività di ricerca e sviluppo, attenta alle esigenze del cliente, dell’utente e dell’ambiente".

Gag, scelta dopo una consultazione creativa con altre sigle, è già al lavoro per la realizzazione del nuovo sito web di Cariboni, che sarà online nel 2021. È appena uscita la brochure delle nuove linee per il Graphic Lighting e l'agenzia si sta dedicando ai nuovi progetti di comunicazione offline.

Chi è Gag

Guidata da Giorgia Marino e Guido Pezzino, Gag è un'agenzia di comunicazione digitale attiva da oltre 20 anni. 

Le sue aree di operatività sono: Creatività & Design (Brand Identity, Content Strategy, Advertising), Tecnologia (Piattaforme Web, App Mobile, CMS, CRM) e Marketing (Analisi e Strategie SEO, Social Media, Digital PR). 

Tra i suoi clienti, nomi di rilievo nazionale e internazionale, come ActionAid, BTicino, Barilla Center For Food and Nutrition, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Eni Enrico Mattei, Fondazione Mondadori, Kartell, Montebianco Gelato, Santa Maria della Scala e Siena Opera della Metropolitana, per citarne alcuni.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI