• Programmatic
  • Engage conference

03/10/2018
di Lorenzo Mosciatti

Axélero, rosso di 29 milioni nell'esercizio 2017

Il gruppo guidato da Leonardo Cucchiarini ha fatturato lo scorso anno 28,8 milioni di euro, in calo rispetto ai 46 milioni del 2016

Il cda di Axélero ha approvato il bilancio 2017, chiuso in rosso e con ricavi in calo. La società quotata all’AIM Italia, attiva nel mercato italiano dei media, del marketing e della pubblicità digitale, ha fatturato lo scorso anno 28,8 milioni di euro, in calo rispetto ai 46 milioni del 2016, un risultato dovuto al calo delle vendite a causa della riorganizzazione della rete commerciale e alla contrazione del mercato di riferimento. La perdita netta di Axélero è stata nel periodo pari a 29,3 milioni di euro contro l’utile di 1,32 milioni del 2016. A fine 2017 l’indebitamento netto era salito a 32,1 milioni di euro, rispetto ai 18,9 milioni di inizio esercizio, mentre il patrimonio netto era negativo per 5 milioni di euro. Guardando alla fine dell'anno, si legge nella nota di bilancio, axélero, dopo avere annunciato ad aprile il varo di un nuovo piano industriale, proseguirà nella sua politica di ristrutturazione organizzativa e di efficientamento ma, in considerazione delle inevitabili incertezze connesse alla fase di ristrutturazione in corso, unite al perdurare di una generalizzata contrazione del mercato oltre allo stallo macroeconomico e del credito per il mercato small business, ritiene opportuno svolgere stime future in ottica cautelativa prevedendo un livello di attività inferiore rispetto a quello registrato nel 2017.    

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI