Mondo Native

di Carmelo Noto

Carmelo Noto ha iniziato la sua carriera in ambito informatico con il ruolo di sistemista Apple. Dopo aver assunto ruoli più orientati alla consulenza e alla vendita di servizi, dal 2005 si dedica alla vendita del mezzo pubblicitario digitale in aziende come tg|adv (Gruppo Trilud) e LeonardoAdv (Gruppo Triboo). Attualmente ricopre il ruolo di Country Manager Italy presso Outbrain, piattaforma premium di Discovery

Sapevi che esiste un tipo di contenuto video per ogni obiettivo di marketing? [Prima parte]

Il 2018 è l’anno in cui dovresti prestare maggiore attenzione all’importanza del video marketing  per la tua strategia digitale. Se non ne sei ancora convinto, ti mostriamo alcuni dati che lo dimostrano:

Una volta compresa l’importanza del video marketing è necessario iniziare fin da subito! Ma come?

Esistono molte tipologie di video che aiutano a raggiungere diversi obiettivi, ognuno dei quali corrisponde a una tappa diversa del funnel di vendita. In questo post e nei prossimi articoli, ti mostreremo nove esempi di video che ti aiuteranno ad ottimizzare la tua strategia di video marketing.

Outbrain-post-video

Cominciamo con i primi tre esempi.

1. Video educativi

Hai mai pensato a quello che succede prima di acquistare un prodotto o un servizio?

Come consumatori solitamente cerchiamo di prendere la decisione economicamente più conveniente per noi, pertanto educare il tuo target sull’argomento che conosci meglio sarà molto utile per loro. Questo è il motivo per cui un video educativo può essere eccellente durante la fase di awareness del processo d’acquisto.

In questa tappa, gli utenti sono alla ricerca di informazioni, dati e opinioni preziose sul prodotto/servizio in questione: i suoi vantaggi ed i suoi punti deboli. Pertanto, i video educativi aiutano a generare un maggior engagement e a rafforzare la conoscenza e la visibilità del tuo brand, dato che sono più facili da distribuire e condividere rispetto ad altri tipi di video.

I blog, guest blogging, ed i social media sono i canali migliori per questo genere di video, dato che aiutano a migliorare il Seo ed il posizionamento su YouTube e Google.

Rimanendo in tema, ti consigliamo di guardare questo video che spiega il percorso d’acquisto dell’utente ed il processo di inbound marketing, per aiutarti a elaborare la tua strategia di marketing.

2. Video esplicativi

Quando si parla di comportamento online, le statistiche sono chiare: le persone sono irrequiete. Sapevi che l’intervallo medio di attenzione online è di 8,25 secondi?

Questo è il motivo per cui hai bisogno di contenuti coinvolgenti e interessanti per mantenere i tuoi utenti sulla tua landing page o sul tuo sito web.

I video esplicativi possono essere un ottimo strumento: sono una risorsa importante per spiegare, in pochi secondi, come un prodotto o un servizio funziona. Un video esplicativo interessante manterrà gli utenti sul tuo sito web, il che potrà ridurre fino ad un 34% la frequenza di rimbalzo (la percentuale di visitatori che accedono al sito e poi abbandonano la sessione anziché visitare altre pagine).

Un video esplicativo viene utilizzato al meglio nelle fasi centrali del processo d’acquisto, che è quando i potenziali clienti iniziano a valutare le diverse opzioni per risolvere una determinata necessità.

Quando i tuoi potenziali clienti si trovano in questa fase, utilizza un video esplicativo per raccontare meglio la tua attività, aiutandoli a capire che la tua soluzione potrebbe essere quella più giusta per loro.

3. Video di prodotto

I video di prodotto sono un’ottima opzione quando devi spiegare in dettaglio i benefici dei tuoi prodotti o servizi. Al contrario dei video esplicativi, i video di prodotto sono esaurienti e spiegano dettagliatamente le funzionalità.

Questa tipologia di video può essere ottima per i potenziali clienti che desiderano ulteriori approfondimenti dopo aver guardato un video esplicativo.

È noto che l’85% dei visitatori del sito web che guarda un video di un prodotto ha maggiori probabilità di acquistare. Questi formati aiutano gli utenti a comprendere meglio la tua offerta, aumentano la fiducia nei confronti della tua azienda e influenzano positivamente i clienti su come verrà mantenuta la promessa fatta dal tuo brand.

Un video di prodotto ha la migliore resa nell’ultima fase (fase decisionale) del processo d’acquisto, dato che è appositamente ideata per convincere gli utenti ad acquistare il tuo prodotto o servizio.

Non perdere il prossimo articolo dove ti parleremo dell’efficacia dei video aziendali per rafforzare il legame del target con il tuo brand, dell’importanza di risolvere i dubbi più ricorrenti dei potenziali clienti utilizzando un formato audiovisivo e dei video testimonial che stanno prendendo sempre più piede soprattutto nella fase decisionale del processo d’acquisto.