Mondo Native

di Alberto Mari

I "tips&tricks" di Alberto Mari, country manager di Outbrain Italia, per creare engagement e raggiungere nuovi utenti con il content marketing

5 esempi di brand che utilizzano i quiz nella strategia di Content Marketing

Oggi presentiamo un post di JP Misenas, content marketing director di Interact, società specializzata nella creazione di quiz di intrattenimento finalizzati alla generazione di lead.


In questo post analizzeremo alcuni casi di successo che valorizzano i quiz e come brand provenienti da diversi settori li hanno inseriti nella loro strategia di marketing.

I marketer stanno instancabilmente producendo molteplici forme di contenuti per dare impulso ai vari aspetti del brand e diversificare la propria offerta di contenuti. Finora l’uso dei quiz è stato sottostimato, ma oggi i brand stanno prestando maggiore attenzione a questo formato poiché sta registrando risultati interessanti. Sia che desiderino agire sulla brand awarness o generare lead, i quiz possono essere pertinenti e tempestivi nel corso dell’esperienza online del cliente.

Con questo post vorrei darvi un’idea di come possono essere utilizzati i quiz nel marketing, mostrandovi i risultati conseguiti in modo da poter meglio concentrare i vostri investimenti per un risultato vincente.

Quindi allacciate le cinture, perché stiamo per portarvi in un viaggio tra diversi brand che abbracciano diversi settori industriali.

  1. The Elephant Pants e il quiz che ha dato impulso al brand (Retail)

Prima di diventare il brand retail di successo che è oggi, The Elephant Pants  affonda le sue umili origini in una società che si sosteneva grazie al fundraising di Kickstarter.

Per indirizzare il pubblico verso Kickstarter e finanziare il lancio, ha creato il test “Che paio di Elephant pants sei?”

outbrain-elefante

Il quiz era composto da cinque semplici domande che in ultima analisi suggerivano un paio, avete indovinato, di Elephant Pants adatto in base alle risposte date.

I risultati del quiz avevano un link che portava alla pagina Kickstarter di The Elephant Pants in cui gli utenti potevano contribuire a finanziare il marchio.

outbrain-elefante-2

 

Non solo la campagna è stata di aiuto a raccogliere fondi per il lancio, ma ha costruito una base di clienti potenziali per The Elephant Pants.

Il fatto che fosse veramente divertente ha reso il test di successo. Benché ci si possa imbattere spesso in quiz simili sui social media, nel caso di the Elephant Pants l’idea che ha fatto la differenza è stata di proporre ai partecipanti un paio di pantaloni in linea con la propria personalità grazie alle informazioni raccolte nella fase di Q&A.

Replicare il processo è stato facile poiché bastava completare il test scegliendo immagini piacevoli e domande divertenti che si trovano in qualsiasi altro quiz sui social media. Alla fine della campagna, The Elephant Pants ha guadagnato oltre $8500 con cui è stata in grado di lanciare con successo il brand.

Il consiglio: Il tuo business ha bisogno di una campagna di raccolta fondi? Considera di associare la tua campagna con un test divertente che non solo conduca ad una piattaforma per la raccolta fondi, ma aiuti a far crescere una base di clienti potenziali per quando il brand viene lanciato.

  1. Cloud Sherpas e il quiz che ha portato lead qualificanti (Software)

Cloud Sherpas è una società di software che fornisce eccezionali servizi tecnologici e di consulenza su cloud per brand leader a livello mondiale.

Per generare lead e qualificarli simultaneamente, come prendere due piccioni con una fava, l’azienda ha creato un quiz dal titolo “Quanto conosci ServiceNow?”

Il test era una valutazione su quanti avessero dimestichezza con il tema “ServiceNow” e ha consentito di categorizzare gli individui per grado di conoscenza, dividendoli in livelli di maturità insieme a suggerimenti su come migliorare il punteggio.

outbrain-3

 

Il quiz potrebbe sembrare noioso per un pubblico generalista, ma la sua importanza è chiara per il target di riferimento di Cloud Sherpas, che è stato coinvolto in modo più efficace dalle offerte del brand.

Nel tentativo di aumentare il tasso dei partecipanti al quiz, Cloud Sherpas ha promosso il quiz tramite il blog e la pagina Facebook.

Data la natura del test, i candidati più informati sono stati filtrati attraverso mezzi qualificanti di lead. Con un focus sulla qualità rispetto alla quantità, il quiz di Cloud Sherpas continua a portare 3-4 contatti qualificati al giorno.

Il consiglio: Per coloro che vogliono focalizzarsi sui lead più caldi, cercate di creare un test di valutazione per la vostra strategia di marketing che vi aiuterà a determinare chi conosce meglio il vostro brand, i prodotti e servizi, o altri temi a cui i contatti che il vostro brand sta cercando di coltivare sono sensibili.

  1. Brandeis University e il test di smistamento (Higher Education)

Brandeis International Business School, una delle più importanti università di ricerca al mondo, è nota per la sua eccellenza accademica.

Con focus su business, finanza ed economia, per dare agli studenti un’idea di quello che potrebbero ottenere dopo la laurea e per incoraggiare l’iscrizione all’università, Brandeis International Business School ha creato un quiz dal tema “Quale carriera è giusta per te?”outbrain-4

Ciò che ha reso il quiz popolare è stato l’inserimento di immagini per ogni domanda, migliorando l’esperienza visiva e rendendo qualcosa di già interessante, più accattivante.

I potenziali studenti hanno ricevuto i risultati che suggerivano percorsi di carriera o programmi in base alle risposte date. Utilizzando Hubspot per gestire i nuovi contatti, Brandeis IBS registra 125 nuovi potenziali studenti attraverso il test ogni mese.

Il consiglio: Se il vostro brand pone l’accento sull’istruzione, l’iscrizione è una delle vostre priorità. Considerate l’utilizzo di un quiz per aiutare i potenziali studenti a scegliere la propria facoltà o i percorsi di carriera.

4. La Croce Rossa Americana e i test per ampliare la notorietà (Non-Profit)

La Croce Rossa Americana è un brand noto da anni che continua a fornire assistenza a bisognosi in tutto il mondo.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica sui social media in merito a questioni fondamentali, l’ONG ha creato dei quiz educativi. Uno dei quali è, “Esercitati: scopri come si potrebbe gestire un incendio a casa!”

outbrain-5

La Croce Rossa Americana utilizza i test come forma di gioco interattivo su temi che altrimenti risulterebbero noiosi.

Ad esempio, il quiz sulla sicurezza antincendio cerca di dimostrare quanto si sarebbe veramente preparati a gestire un incendio e coinvolge gli utenti in gioco divertente per verificare la correttezza di una check list da controllare nello specifico caso di fuoco.

outbrain-6

Invece di elencare quello che si dovrebbe fare, la Croce Rossa pone domande su ciò che si pensa di sapere, e quindi fornisce risultati strutturati che comunicano le misure adeguate da prendere.

Un altro quiz, “Sai veramente nuotare?”, ha registrato in totale 695 condivisioni sui social a sostegno dell’app su mobile che insegna a nuotare.

Il consiglio: Associare quiz a campagne che si concentrano sulla sensibilizzazione è un ottimo modo per aggiungere un nuovo punto di vista entusiasmante su argomenti altrimenti non così eccitanti. Far luce su vari argomenti attirando un pubblico più ampio per prendere atto di una causa particolare o un messaggio.

  1. The Foundation ha tagliato il cost per lead con un test e pubblicità su Facebook (Higher Education)

The Foundation è un programma online che dura sei mesi e aiuta gli imprenditori ad avviare un business nel settore software senza alcuna competenza di codifica o privi di finanziamenti.

Per aiutare le persone a scoprire che tipo di imprenditori sono, The Foundation ha creato il quiz “Hai una mente imprenditoriale?”

Accoppiando poi il quiz con la pubblicità su Facebook, ha generato contatti e ulteriori entrate.

outbrain-7

Prendendo spunto da un preesistente eBook, il test ha descritto i classici tipi di imprenditori. Le domande sono state impostate in modo da aiutare a raccogliere informazioni necessarie per categorizzare il pubblico in imprenditori o titolari di aziende che rispondessero ai criteri di The Foundation.

Questo ha dato ai partecipanti un’idea di che tipo di imprenditore potevano essere e ha finito per creare oltre 16.000 lead e milioni di entrate.

Il consiglio: The Foundation ha fatto due cose: non solo ha combinato il quiz con una distribuzione tramite annunci su Facebook (l’amplificazione con Outbrain è un’altra opzione), ma ha anche riproposto del materiale esistente, che aveva già prodotto buoni risultati, in un quiz che ha dato risultati dello stesso calibro.

Ora, tornando a voi

Il viaggio è terminato!

Oggi abbiamo analizzato 5 brand di diversi settori e abbiamo visto come ognuno di loro ha utilizzato i quiz nel marketing.

  • The Elephant Pants ha usato il test per aiutare a sostenere la fase di lancio e contemporaneamente far crescere la futura base di clienti.
  • Cloud Sherpas ha usato il quiz come mezzo per valutare i lead, determinare quali fossero i più qualificati per procedere attraverso il percorso di vendita dei propri servizi.
  • Brandeis University ha usato il quiz con un duplice obiettivo: aiutare gli studenti a scegliere un percorso di carriera adeguato raccogliendo iscrizioni.
  • La Croce Rossa ha utilizzato il quiz per creare diverse campagne di sensibilizzazione su vari temi.
  • Infine, The Foundation ha abbinato il quiz con una content distribution per ridurre il cost per lead riproponendo materiale già usato.