Zuegg festeggia i 125 anni con oltre 270 milioni di fatturato. In valutazione un nuovo e unico partner creativo

Nell’anno dell’importante celebrazione, l’azienda inaugura un corso di comunicazione nuovo, soprattutto online, e “valuta” alcune agenzie per definire quella che l’affiancherà nel prossimo futuro. Intanto guarda anche ad Expo, dove sarà protagonista con Coop Italia

di Teresa Nappi
11 febbraio 2015
Zuegg-sito-125anni

“Da 125 anni scegliamo la semplicità per tutti gli aspetti del nostro lavoro e crediamo che questo valga per la nostra frutta, ma valga anche per dare più gusto alla vita. Scegliamo la trasparenza, perché non abbiamo niente da nascondere, e scegliamo la sostenibilità, che rende se possibile ancora più naturali la nostra frutta. Senza sovrastrutture, nel modo più genuino possibile”.

In queste poche righe, Zuegg, marchio dell’industria alimentare italiana da 125 anni, accoglie gli utenti del suo nuovo sito internet, inaugurato nella giornata di oggi, 11 febbraio, e perno importante di tutta la nuovissima linea di comunicazione che il brand ha deciso di seguire al fine di rendere la propria immagine più lineare e avvicinarsi ancora di più ai propri consumatori puntando particolarmente sull’online.

Un’identità forte e univoca, dunque, è l’obiettivo su cui l’azienda, riconosciuta come la principale esperta di frutta a livello europeo, sta lavorando in questo momento, cogliendo l’occasione del prestigioso anniversario non solo per fare il punto sul proprio business e sul fatturato, ma anche per annunciare un primo progetto di comunicazione e prossimità con il proprio pubblico ispirato dal claim “Passione per la frutta, Amore per la vita”.

«Siamo lieti di poter dire che dopo 125 anni, la nostra azienda è cresciuta molto, con una visione sempre più internazionale, ma i suoi valori sono rimasti immutati, mantenendo intatto lo stretto rapporto con la frutta e il territorio», ha dichiarato in conferenza Oswald Zuegg, presidente e a.d. dell’azienda.

Con l’obiettivo di comunicare e condividere proprio questi valori e celebrare l’importante anniversario, Zuegg ha innanzitutto rivisitato il logo, su cui ora campeggia la scritta “125”, poi ha lanciato il nuovo sito – realizzato rispettando tutti i criteri Seo e tecnologici più innovativi per una fruizione semplice, immediata e leggera -, e annunciato per il 14 febbraio un evento – con campagna stampa (locale 13-14 febbraio) e digital (9-14 febbraio adv geolocalizzata che prevede Google Ads, attività su Facebook e adv in RTB attraverso la piattaforma Tradelab) a supporto – con cui si intende esaltare l’amore che guida la produzione e la lavorazione della frutta di Zuegg e che avrà come centro nevralgico il “Frutteto dell’Amore” allestito in piazza Bra a Verona il giorno della Festa degli Innamorati. «Un insieme di attività finalizzate a trasmettere un’idea chiara di quello che siamo», dichiara a margine della conferenza Cristian Voltolini, responsabile comunicazione Zuegg, che non ci ha voluto rivelare nulla sui partner che hanno accompagnato l’azienda in questa prima fase di attività di quest’anno.

Il motivo lo svela poi Martin Haidinger, direttore consumer goods di Zuegg: «Non intendiamo sbilanciarci sul nome dei partner che ci hanno affiancati per questa iniziativa, perché è stato contestualmente anche un momento di valutazione per noi. Tra queste realtà, insieme ad altre, tutte di respiro internazionale, potrebbe esserci il nostro referente unico per la comunicazione, con cui comunque non intendiamo siglare un contratto eterno. Penso che tendenzialmente gli incarichi potrebbero essere messi in discussione anno dopo anno inbase anche alle esigenze e al tipo di persone che avremo di fronte. Di certo cerchiamo un partner creativo con cui condividere la nostra linea strategica con cui, sulla base di questa, poter costruire la nostra comunicazione futura».

L’orizzonte temporale posto per l’identificazione del nuovo partner è il 2016, anche perché per ora altre priorità stanno tenendo occupata l’azienda: prima tra tutte la sua presenza ad Expo insieme a Coop Italia. Il brand – è stato specificato – parteciperà al progetto di Coop “I supermercati del Futuro” – già partito – e con l’insegna sarà protagonista di una serie di attività che si stanno definendo e ovviamente localizzate sul territorio milanese.

Zuegg: una realtà da oltre 270 milioni di euro

L’azienda nata nel 1890 a Lana d’Adige conta oggi 569 dipendenti e ha archiviato il 2014 con un giro d’affari pari a circa 271 milioni di euro (163,6 milioni di euro generati dalla divisione brand e 107,4 milioni di euro realizzati dalla divisione industria o B2B).

La storia recente di Zuegg vede l’azienda affacciarsi sui mercati europei con l’obiettivo di diventare un protagonista nel settore della lavorazione della frutta. Diversi i mercati raggiunti fino al 2013, quando poi inizia a puntare anche al mercato statunitense dove attualmente ha all’attivo un accordo commerciale con Wal Mart (grazie al quale i suoi prodotti vengono distribuiti in 700 punti di vendita) e una sede commerciale.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.