Engage Conference: Yoox vince il premio Instapodio con “Lucky Yoox”

Il secondo e il terzo posto del riconoscimento, assegnati da Facebook Italia ed Engage alle più belle creatività pubblicitarie su Instagram, vanno rispettivamente a Toyota e Barilla

di Lorenzo Mosciatti
11 ottobre 2018
Patricia Consonni, Sabrina Zambotti, Antonio Tardio e SImone Freddi
Patricia Consonni, Sabrina Zambotti, Antonio Tardio e SImone Freddi

Va a Yoox la palma di migliore campagna 2018 su Instagram.

Il brand ha infatti vinto con “Lucky Yoox” la prima edizione di Instapodio, il riconoscimento assegnato da Facebook Italia ed Engage alle più belle creatività pubblicitarie su Instagram.

Il premio, consegnato nel corso dell’edizione 2018 di Engage Conference, è stato consegnato da Patricia Consonni, Creative Agency Partner di Facebook e Instagra, a Sabrina Zambotti, Crm Manager di Yoox, e Antonio Tardio, Art Director Team Leader Yoox.

Il secondo e il terzo posto sono andati rispettivamente a Toyota con “Start Your Impossible” e Barilla con “Mooncake Pan Di Stelle”. Anche a loro, rispettivamente a Paolo Dolcini, Marketing Communications Senior Manager Toyota Motor Italia, e Laura Pezzotta, Digital & Social Media Marketing Manager di Barilla, a consegnare i riconoscimenti è stata Patricia Consonni insieme a Simone Freddi, direttore di Engage.

Yoox: Lucky Yoox

Un tuffo nel passato, un richiamo alle televendite degli anni settanta, rispettando perfettamente le buone pratiche della pubblicità su Instagram: formato verticale, durata non superiore ai quindici secondi, brand che appare nei primi istanti, ritmo coinvolgente e una fortissima call to action.

La campagna è stata interamente pensata dal team creativo di Yoox con l’obbiettivo principe di re-engagement degli utenti, che sono direttamente chiamati attraverso un appello del presentatore a far scorrere il dito e a – scoprire di più -, per avere uno sconto su una categoria di prodotto o vincere un voucher da spendere su Yoox.

La creatività col suono attivato è ancora più immersiva e coinvolgente perché rafforza gli stessi messaggi, già ben veicolati anche senza suono.

Toyota: Start your impossible

Le due Storie Instagram fanno parte della campagna Start Your Impossible, lanciata globalmente in occasione dei Giochi Olimpici e Paralimpici 2018. Bebe Vio è la protagonista dei due video, realizzati da The&Partnership, che hanno raggiunto oltre 3,5 milioni di persone.

Toyota-Instapodio
Patricia Consonni, Paolo Dolcini e Simone Freddi

Le Storie di Instagram hanno consentito a Toyota di comunicare il nuovo posizionamento “Mobility For All” con l’obiettivo di offrire soluzioni per la mobilità che consentano a ciascuno di muoversi in totale libertà, oltre ogni barriera.

Sfruttando il formato verticale, Bebe gioca con lo spazio trascinando lo schermo in varie direzioni mentre vediamo scorrere i messaggi chiave della campagna. Particolarmente coinvolgente inoltre è l’uso del formato Video Canvas, attraverso una successione ritmata di cinque schermate che sviluppano il racconto della campagna.

Mulino Bianco: Mooncake Pan di stelle

Semplice e intuitivo, il video fa emergere il prodotto sin dall’inizio. La campagna è stata realizzata dall’agenzia creativa io ADV ed è stato pianificato all’agenzia media OMD, che crede sempre più nell’efficacia di Instagram.

Catturando il nostro sguardo grazie ad un gioco di movimenti, Mooncake Pan di Stelle coinvolge l’utente in un karaoke che lo accompagna verso il messaggio della campagna: LUNICO, un mix di ”luna” e ”unico”.

Avendo come obiettivo quello di coinvolgere i Millennials, il video gioca sul suono e sul ritmo dando vita ad un’atmosfera allegra che richiama i momenti di convivialità tipici di una pausa tra amici o colleghi. Nonostante il 60% delle Storie di Instagram sia fruito con l’audio attivato, interessante la scelta di inserire i sottotitoli, rendendo il video coinvolgente con audio o senza audio.

Laura Pezzotta, Digital & Social Media Marketing Manager di Barilla, sul palco di Engage Conference
Laura Pezzotta, Digital & Social Media Marketing Manager di Barilla, ritira il premio

A riprova dell’efficacia della campagna, Pan di Stelle ha generato un aumento del ricordo pari a 39 punti rispetto al gruppo di controllo, pur essendo stata visualizzata per meno di 3 secondi in media. Come ci conferma Laura Pezzotta, social media & digital marketing manager di Mulino Bianco & Pan di Stelle «Mooncake è perfetto per tutti, ma in particolar modo per i Millennials, per questo abbiamo deciso di investire su Instagram, piattaforma che ci ha permesso di coinvolgere questo target, ottenendo così degli ottimi risultati di awareness e di considerazione».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.