Yahoo, deludono i risultati del Q2: fatturato in calo del 4%

A pesare è la mancata crescita nella raccolta pubblicitaria, che vede i ricavi display arretrare dell’8% in un anno. Buone notizie intanto sul fronte Alibaba

di Lorenzo Mosciatti
16 luglio 2014
Marissa Mayer
Marissa Mayer

Dai risultati finanziari del secondo trimestre, pare che la “ricetta Mayer” non funzioni molto bene.

Secondo quanto riporta oggi Finanzaonline.com, nel Q2 il fatturato di Yahoo si è attestato a 1,084 miliardi di dollari contro i 1,135 miliardi registrati nel corrispondente periodo nel 2013, in calo del 4%. Escludendo i costi per acquisizione (ex tac) le vendite sono scese del 3% a 1,04 miliardi (consenso a 1,09 miliardi). Il colosso di Sunnyvale ha visto i profitti scivolare a 272,5 milioni di dollari dai 335 milioni di un anno prima e al netto delle poste non ricorrenti l’utile per azione del secondo trimestre si è attestato a 37 centesimi, mancando però le attese degli esperti pari a 38 centesimi.

A pesare sul bilancio è il mancato progresso della raccolta pubblicitaria. Infatti, come riporta Adweek, benché il numero di annunci erogati dal network di Yahoo sia aumentato in un anno del 24%, il calo del prezzo medio delle impression ha fatto sì che gli introiti display siano diminuiti dell’8%. La search, per cui Sunnyvale ha un accordo con Microsoft, è invece aumentata del 2%.

Proprio Microsoft, peraltro, si appresta a superare la company guidata da Marissa Mayer come quota di mercato nell’adv online globale, secondo le ultime previsioni di eMarketer.

A margine della presentazione del bilancio, Yahoo ha annunciato di avere raggiunto un accordo con Alibaba grazie al quale potrà mantenere una maggiore quota di controllo nel colosso asiatico del commercio online, che quest’estate farà il suo ingresso alla Borsa di New York con un’Ipo che si candida ad essere una delle maggiori dell’anno.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.