Wind: il ritorno di Fiorello

Con un masthead su Youtube la compagnia svela il volto del suo nuovo testimonial, protagonista di un filmato in cui si proclama “regista del primo spot girato con lo smartphone”

di Alessandra La Rosa
07 marzo 2014
Wind

E’ Fiorello il nuovo testimonial di Wind.

Dopo due misteriosi teaser veicolati sulle piattaforme social dell’operatore e in tv, il brand svela finalmente il volto del suo nuovo endorser, con un nuovo filmato visibile sul masthead della home page di Youtube.

Nel video, realizzato con l’autoinquadratura tipica dei “selfie”, lo stesso Fiorello si rivela come “regista” del primo spot girato con uno smartphone, uno spot “vero”, come dice il celebre showman, riprendendo la parola chiave delle offerte commerciali di Wind.

Un grande ritorno per un testimonial “storico” della compagnia, già precedentemente volto e voce di Wind e Infostrada, attualmente ricoverato in ospedale per il noto incidente.

Aggiornamenti: con un comunicato stampa, Wind ha ufficializzato sabato l’endorsement di Fiorello e ha reso noti alcuni particolari sul format della campagna.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.