TIM: a fine mese on air multimediale con Pif e la “spiaggetta isolata” per la Carta Vacanze

Al via nei prossimi giorni invece la campagna per TIM Kids, l’offerta per i giovanissimi, firmata da KleinRusso dopo gara. In valutazione un possibile cambio di format a fine anno, nel qual caso potrebbe esserci una nuova consultazione

di Alessandra La Rosa
04 giugno 2015
Tim-expo-pif
TIM presenta lo store ad Expo

Con l’arrivo del caldo, comincia ad essere tempo per le telco di lanciare le loro offerte estive.

Ed in effetti, quella di TIM non tarderà molto ad arrivare. Bisognerà aspettare un paio di settimane, quando la nuova Carta Vacanze dell’operatore mobile di Telecom Italia sarà protagonista di una campagna multimediale che, con un nuovo racconto, seguirà il già consolidato format delle “Passioni degli italiani“.

Ad anticiparcelo è stato Dario Chirichigno, responsabile Consumer Communication di Telecom Italia, intervistato a margine della presentazione del Tim Temporary Store a Expo. «Ancora una volta il protagonista sarà Pif – ci ha rivelato -, stavolta alle prese con la ricerca di una spiaggetta isolata (tipica passione degli italiani) che si rivelerà essere fonte di sorprese. La campagna, firmata da Leagas Delaney, sarà on air da fine giugno per tutto luglio, nell’ottica di comunicare i nuovi pacchetti dedicati a chi va in vacanza».

Proseguirà dunque anche nei prossimi mesi il fortunato format che vede per protagonista il conduttore, attore e regista Pif. Un format che però non è escluso possa essere messo in discussione a fine 2015, dopo un anno e mezzo di vita. «Stiamo valutando la cosa. Lo stesso testimonial potrebbe essere usato per un format diverso, o si potrebbe pensare a una creatività del tutto nuova». E, di conseguenza, alla scelta di un nuovo partner creativo, con l’apertura di una possibile gara. «Ma non siamo così sicuri di voler cambiare. Un anno e mezzo è tanto, ma questo format ci sta dando soddisfazioni: è apprezzato sia dal pubblico che dagli operatori del settore, recentemente ci ha fatto vincere diversi premi».

Il temporary store di TIM a Expo

In attesa di quel momento è in partenza, nei prossimi giorni, un’altra campagna di TIM, dedicata stavolta a un target molto particolare: quello dei giovanissimi. «Per intenderci, ad esempio, quei ragazzini che per il regalo della prima comunione chiedono lo smartphone – ci ha spiegato Chirichigno -. Per loro abbiamo creato TIM Kids, un pacchetto ad hoc, che include telefono, traffico e, in più, l’opzione per il parental control. E’ la prima volta che ci rivolgiamo a questo tipo di pubblico, e per farlo abbiamo optato per una campagna che parla innanzitutto ai genitori, con una pianificazione concentrata nei momenti di fruizione mediale condivisa: per questo la campagna andrà on air soprattutto al cinema, ma anche online».

In questo caso, il concept è stato creato ad hoc ed è firmato da KleinRusso, agenzia che ha vinto una gara indetta appositamente da Telecom Italia per questo progetto, battendo Italia Independent, PicNic e The Brand Shop, sigla quest’ultima che ha già lavorato con TIM per delle shop bag veicolate in Uk. «Per la creatività delle nostre campagne ci avvaliamo di numerose agenzie – ha precisato il manager -. Non solo Leagas Delaney, ma anche Havas WW, che ha firmato ad esempio la campagna dedicata alla presenza di Telecom a Expo, e DLV BBDO. Stessa cosa vale per il digital, anche se l’agenzia più ricorrente per i nostri progetti è H-ART.

Il brand è attualmente in comunicazione con altre due campagne, on air da domenica scorsa, una per TIM Young, su canali a target giovane, e una per TIM Next, che racconta come non è più necessario escogitare stratagemmi per liberarsi del vecchio telefonino. In entrambi i casi si tratta di campagne multimediali, pianificate anche in internet, «un mezzo che per un brand come il nostro, che vende connettività, è ormai imprescindibile e i cui investimenti sono in continua crescita». Attualmente, Telecom Italia investe online tra il 10 e il 15% del suo budget di comunicazione, una quota che è destinata ad aumentare nel futuro.

Il brand ha presentato ad Expo il temporary store, tramite cui metterà a disposizione dei visitatori il nuovo servizio di tablet sharing TIM2go che permette di noleggiare un tablet Samsung di nuova generazione per navigare liberamente in 4G, accedere a contenuti video on demand esclusivi e gratuiti, condividere la propria esperienza con i propri contatti e gli altri visitatori e utilizzare lo spazio cloud compreso per creare il proprio “ricordo” personale della visita.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.