Sponsor in fuga dal “morsicatore” Suarez. 888 e Adidas lo scaricano

Il morso a Giorgio Chiellini la pesante squalifica della FIFA danneggiano l’immagine dell’uruguaiano. Il sito di poker ha annunciato la revoca del contratto di endorsement, mentre l’azienda sportiva ha bloccato gli spot che lo coinvolgono

di Lorenzo Mosciatti
27 giugno 2014
Luis-Suarez-888

L’ormai famosissimo morso a Giorgio Chiellini sta portando a Luis Suarez, attaccante dell’Uruguay, conseguenze spiacevoli e non solo dal punto di vista prettamente sportivo.

Alla pesante squalifica da parte della Fifa si è infatti aggiunta la fuga degli sponsor: il sito di poker 888.com, per esempio, ha già ufficializzato con un comunicato stampa l’interruzione del contratto con Suarez, firmato appena un mese fa, alla vigilia del Mondiale: “In seguito alle sue azioni durante la partita dei Mondiali con l’Uruguay contro l’Italia, 888poker ha deciso di chiudere il rapporto con Luis Suarez con effetto immediato”.

 

Anche Adidas ha già annunciato provvedimenti: l’azienda tedesca ha deciso di sospendere per tutto il resto dei Mondiali le attività di comunicazione che coinvolgono l’attaccante uruguaiano: «Adidas sostiene pienamente la decisione della FIFA. Non accettiamo il recente comportamento di Luis Suarez, ci aspettiamo stand elevati dai nostri giocatori. Non lo utilizzeremo in nessuna attività promozionale ai Mondiali. ». Suarez era, insieme a Lionel Messi e altri campioni di varie nazionali, uno dei protagonisti della campagna internazionale di adidas “All in”.

 

 

 

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.