Shär, l’80% del budget pubblicitario va al web. Partito il secondo flight della campagna

L’azienda produttrice di alimenti senza glutine rivede radicalmente il suo media mix, dedicando la maggior parte degli investimenti in comunicazione all’online. Focus sul formato video

di Cosimo Vestito
03 ottobre 2018
Shär

Con un open day tenutosi a Milano, Shär dà oggi il via al secondo flight della sua campagna pubblicitaria, nuova fase di un progetto di comunicazione avviato a maggio e basato sul claim “Più cereali, più vitalità”.

Per questo flight, l’azienda produttrice di alimenti senza glutine ha rivisto la pianificazione escludendo la televisione e concentrandosi sui media digitali, che ora attraggono l’80% del budget pubblicitario; la parte restante degli investimenti è dedicata alla radio (con inserzioni tabellari e spot di vario taglio) e, in misura ridotta, alla stampa di settore. Questo sarà il media mix di riferimento anche per il piano pubblicitario 2019.

«Dopo una fase di comunicazione intensiva e fortemente incentrata sulla tv, il cui obiettivo era incrementare la nostra brand awareness, ora ci concentriamo su attività pubblicitarie mirate a mantenere la nostra base clienti. Abbiamo notato, infatti, che anche sul web si possono ottenere risultati importanti, soprattutto in termini di engagement, grazie al targeting e alla personalizzazione dei messaggi», ha spiegato Sara D’Agostini, Marketing Manager per l’Italia di Shär.

Nell’ambito della pubblicità online, il video è il formato più utilizzato, sia sulle piattaforme social (Facebook, Instagram e YouTube) sia sulle testate online specializzate in salute e alimentazione, che ospitano anche annunci display.

Ogilvy & Mather Italia e Wavemaker restano, rispettivamente, i partner per la creatività e la pianificazione della campagna. Le operazioni SEO sono invece gestite da Grey. Alla comunicazione sui media paid, ha fatto sapere poi D’Agostini, saranno affiancate anche attività di comunicazione di tipo organico, curate dal reparto corporate e digitale di Shär.

Scelti come testimonial dell’iniziativa “Più cereali, più vitalità”, il conduttore Daniele Bossari e Sonia Peronaci, fondatrice del blog Giallo Zafferano, che hanno intrattenuto gli ospiti dell’open day con uno show-cooking ripreso attraverso una diretta su Facebook.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.