Reale Group punta ancora su Gigi Buffon nel 2019. Online sempre più strategico

Con il contributo della nuova agenzia creativa Ideal, l’azienda si prepara al lancio di una nuova campagna pubblicitaria con planning di InMediaTo. Intervista a Silvia del Sole, Head of Communications, Group Branding & Social Media

di Teresa Nappi
01 marzo 2019
Reale-Mutua-Buffon-620

Con l’obiettivo di anticipare il sentiment e la percezione degli italiani in tema di welfare e con un budget in linea rispetto agli scorsi anni, il 2019 di Reale Group si apre con una nuova strategia di comunicazione volta non solo a pubblicizzare i propri servizi, ma anche e soprattutto a creare un modo nuovo di relazionarsi con il proprio pubblico di riferimento, conquistando anche altri target.

La prima novità, nel segno di questo piano, è stato il recente cambio dell’agenzia creativa di riferimento per i brand del Gruppo (Reale Mutua, in primis, ma anche Italiana Assicurazioni, Blue assistance, Banca Reale, Reale Immobili).

In seguito a una gara dedicata il Gruppo ha scelto di affidarsi a Ideal, per l’ideazione e la gestione della creatività e di tutte le attività di comunicazione delle aziende del Gruppo in Italia fino a tutto il 2021 (leggi qui l’articolo dedicato).

L’agenzia, subentrata a stv DDB, è ora al lavoro sulle prossime iniziative di comunicazione del Gruppo «con le quali prevediamo di andare on air e online entro l’anno». A spiegarlo a Engage è Silvia del Sole, Head of Communications, Group Branding & Social Media di Reale Group, in un’intervista rilasciata in seguito all’ufficializzazione del nuovo partner creativo.

SILVIA-DEL-SOLE-Reale
Silvia del Sole

Come volto della prossima comunicazione di Reale Group resta confermato quello di Gigi Buffon, testimonial dal 2017 (leggi qui l’articolo dedicato) e già protagonista lo scorso anno di una particolare iniziativa pensata per l’online (per saperne di più clicca qui).

«Sicuramente affideremo i nostri prossimi messaggi a Gigi Buffon, che confermiamo come nostro testimonial», conferma la manager.

I brand al centro della strategia di Reale Group

Non solo Reale Mutua, brand al vertice del Gruppo. Reale Group quest’anno punta alla comunicazione di tutti i propri brand, ovviamente con budget e pesi diversi. A partire da Italiana Assicurazioni, per cui a inizio 2019 si è finalizzata la fusione con un altro brand del Gruppo, Uniqa.

«Per il brand abbiamo quindi pensato a una campagna radio – conclusasi da poco – per comunicarne la maggiore capillarità grazie all’unione con le risorse del brand assicurativo Uniqa. Anche Italiana Assicurazioni sarà un brand forte su cui punteremo nel corso del 2019», dichiara la Head of Communication del Gruppo.

Confermati dunque piani di sviluppo non solo per Reale Mutua, ma anche per Reale Group nella sua totalità, per Italiana e per le altre compagnie del Gruppo.

Chi lavora alla comunicazione di Reale Group

Mentre è stato rivisto il partner creativo, Reale Group conferma l’incarico per media planning & buying a InMediaTo.

«La pianificazione media è gestita a quattro mano dal nostro team interno dedicato alla comunicazione e l’agenzia InMediaTo, con la quale collaboriamo da anni», dice ancora del Sole.

Rispetto ai media maggiormente utilizzati per la comunicazione dei vari brand, la manager pone particolare enfasi sulla crescente importanza che si sta guadagnando l’online nei piani di Reale Group: «Negli ultimi anni abbiamo contenuto gli investimenti nei media di massa (tv, stampa e così via), e concentrato maggiormente i nostri sforzi sul digital. Su questo mezzo non solo abbiamo sviluppato una strategia di pianificazione tabellare più “classica”, ma abbiamo sviluppato un piano editoriale e di gestione dei nostri canali al fine di parlare in modo diretto con il nostro target».

Il dialogo diretto con i propri clienti e prospect è facilitato «anche dall’importante contributo di Osservatorio Reale, una vera e propria fonte di insight che ci guidano nelle nostre communication strategy», dichiara ancora la manager.

Infine, del Sole pone l’accento sulla professionalità del team interno «strutturato negli ultimi anni allo scopo di parlare in modo chiaro di welfare, inteso nella sua totalità, quindi come previdenza, salute, risparmio, casa, futuro per i propri figli».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.