Puressentiel cerca il partner media e valuta un digital plan

Gara in corso per la definizione della nuova centrale. Prevista una campagna tv in diversi flight distribuiti nell’anno, mentre è allo studio la strategia web e social. Budget di 700 mila euro

di Teresa Nappi
31 gennaio 2014
Puressentiel--Spray-purificante

Da quando, sul finire del 2009, ha aperto un propria filiale italiana scegliendo Milano come location, il brand Puressentiel ha fatto strada nel nostro Paese attestandosi come uno dei riferimenti più qualificati nel panorama dell’aromaterapia.

Isabelle Pacchioni, creatrice della gamma Puressentiel

Francese d’origine, nata da un’idea di Isabelle e Marco Pacchioni, in Italia a fine 2013 l’azienda conta sulla presenza dei propri prodotti in 3.000 punti di vendita tra farmacie e parafarmacie (+500% rispetto al numero di pdv coperti nel 2012) e un fatturato pari a 1,5 milioni (+60% sui risultati 2012). Risultati che attestano l’azienda e i suoi 21 prodotti in commercio nel nostro Paese tra i leader nel settore dell’aromaterapia.

Già presente con proprie sedi in 5 paesi (Francia, Belgio, Lussemburgo, Spagna e Italia), le mire della società sono ora di portata mondiale: «Intendiamo investire molto nell’impresa di espansione avviata già da qualche anno», spiega a Engage Rocco Pacchioni, international managing director di Puressentiel, che ancora precisa: «Dopo i grandi passi fatti in Europa, il nostro obiettivo è quello di affermarci come riferimento a livello mondiale nel settore dell’aromaterapia nei prossimi 5 anni».

Obiettivo ambizioso, sostenuto in ogni Paese da azioni di comunicazione volte a presentare al grande pubblico le proprietà di prodotti a base di oli essenziali, 100% naturali: «Abbiamo in questo senso pianificato, per l’ultima settimana di ottobre e le prime tre settimane di novembre 2013, una campagna di comunicazione veicolata in tv allo scopo di presentare il nostro Spray Purificante ai 41 oli essenziali, prodotto di punta di Puressentiel che oltre all’azione purificante, presenta proprietà testate anti-batteriche, fungicide e virucide. Lo spot, ideato e realizzato internamente da Isabelle Pacchioni, è stato pianificato in Italia, alla fine dello scorso anno, con la collaborazione di ZenithOptimedia, ed è stato veicolato su reti Mediaset, in particolare Canale 5, Rete 4 e La5, per un totale di 380 passaggi».

Rocco Pacchioni

Ma quello ha rappresentato per l’azienda solo l’inizio: «Nostro desiderio ora è rafforzare la nostra prima azione con una presenza ancora più significativa nel corso del 2014, sostenuta da un investimento di 700 mila euro», dichiara ancora l’international managing director. «A questo scopo vorremmo rilanciare lo spot sullo Spray Purificante ai 41 oli essenziali tra febbraio e marzo e proporre in seguito, tra aprile e maggio, un nuovo spot dedicato alla nostra linea Articolazioni (roller e gel, ndr) ai 14 oli essenziali. Torneremo poi in campagna tra fine ottobre e inizio novembre riproponendo la comunicazione dedicata allo Spray Purificante Puressentiel».

Anche per il nuovo commercial dedicato alla gamma Articolazioni, creatività e realizzazione sono interne, mentre per la pianificazione media 2014: «è ora in corso una gara tra diverse agenzie che dovrebbe risolversi entro la metà di febbraio».

Tra i piani dell’azienda, comunque, non c’è solo la tv: «Abbiamo constatato – continua ancora Pacchioni – che dopo lo spot, il consumatore medio in Italia è portato a cercare informazioni online. In particolare, si affida spesso alle reti sociali. Sulla base di questo dato, stiamo studiando una strategia ad hoc per il web, volta principalmente alla definizione di una efficace presenza sui canali social, che garantiscono un contatto diretto con il consumatore, e soprattutto su Facebook. Inoltre, con le diverse agenzie con cui siamo in contatto, stiamo valutando anche una pianificazione banner e video, ma tutto è ancora in fase di definizione».

Essendo tutto in fieri, non è stato ancora definito quanto sarà investito sulla rete. L’obiettivo è comunque partire entro aprile «con la fanpage del nostro brand in italiano, che speriamo possa avere lo stesso seguito di quella francese che ad oggi conta oltre 53 mila fan», spiega ancora il manager.

Infine, un accenno ai traguardi da raggiungere nel 2014: «Puntiamo a raggiungere quota 8.000 punti di vendita in Italia, attraverso i quali poter rendere disponibili i nostri prodotti e informare sugli effetti benefici dell’aromaterapia», conclude Pacchioni.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.