Parallelo24: la startup abruzzese alla conquista dell’Italia

Grazie a un’idea semplice, quella di commercializzare t-shirt composte da metà volto dell’utente e dalla metà di un oggetto/volto/frase che più rappresenta l’individuo stesso, la giovane sigla sta conquistando il favore di molti. Tra questi anche Fabio Fognini e Paolo Ruffini

di Teresa Nappi
30 maggio 2016
Parallelo24_Ruffini
Paolo Ruffini con la sua personale t-shirt Parallelo24

Migliaia di t-shirt vendute, l’interesse di personaggi del calibro Fabio Fognini e Paolo Ruffini, premi nazionali e lancio di nuovi prodotti: ecco i risultati dopo un anno di attività per la startup Parallelo24.

L’idea è semplice, ma rivoluzionaria: la grafica personalizzata di ogni t-shirt è composta da metà volto dell’utente e dalla metà di un oggetto/volto/frase che più rappresenta l’individuo stesso. Il tutto è completato con l’hashtag, scelto sempre dall’utente, che fornisce il nome ad ogni pezzo, certificandone l’unicità.

«Eravamo stanchi di vedere solo volti di personaggi famosi inseriti all’interno di grafiche e capi d’abbigliamento», spiega Michele Di Pietro, founder e Ceo. Ogni individuo ha bisogno di comunicare emozioni, stati d’animo, ricordi e noi diamo spazio proprio a questa esigenza».

La realtà, nata a metà 2015 in Abruzzo da un’idea di tre under 30, ha conquistato subito l’interesse del territorio locale e ora sta puntando all’espansione nazionale. Le innovative tecniche digitale di stampa, la qualità dei prodotti e l’ecosostenibilità del packaging, rappresentano gli altri punti di forza.

«I feedback entusiasti dei clienti – continua il ventottenne Di Pietro – felici di fare regali sorprendenti ed originali ma anche la spontaneità con cui personaggi del livello di Fabio Fognini, Paolo Ruffini e Flavio Tranquillo hanno apprezzato le nostre realizzazioni, rappresentano le soddisfazioni più grandi fin ora».

«Non solo le persone comuni, ma anche locali e attività commerciali stanno recependo il potenziale della nostra idea», continua Andrea Marcattilii, co-founder e Sales Manager. «Per noi il futuro è oggi: abbiamo da poco lanciato un modello di borsa camouflage personalizzabile con le proprie iniziali che sta riscuotendo davvero un notevole successo e tra poco mostreremo la seconda versione del sito che renderà l’esperienza d’acquisto ancor più user friendly».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.