Nonno Nanni sceglie Saatchi per i nuovi spot e Blue 449 per il planning digitale

Latteria Montello ha chiuso la gara indetta dall’azienda per la comunicazione del brand di formaggi freschi e ha scelto la centrale media di Publicis per web e social

di Andrea Salvadori
10 aprile 2018
nonno-nanni

Novità in casa Nonno Nanni. Il brand di formaggi freschi chiude la gara avviata lo scorso dicembre per lo sviluppo della nuova comunicazione e affida l’incarico a Saatchi & Saatchi, mentre sul fronte del media è una novità l’avvio della collaborazione con Blue 449 per la pianificazione social e digital. 

Latteria Montello ha avviato la gara creativa, che ha coinvolto alcune tra le principali agenzie di pubblicità operative sul mercato italiano, tra cui l’uscente No Advertising, Fcb Milan, Armando Testa e Leo Burnett, con l’obiettivo di individuare “un concept creativo capace di comunicare i valori distintivi del brand e di rafforzare i plus di gusto, qualità e genuinità dei prodotti Nonno Nanni, da sempre apprezzati dai consumatori”, si legge nella nota dell’azienda. E la scelta è caduta, dunque, su Saatchi & Saatchi in qualità di nuovo partner creativo.

«Siamo stati positivamente colpiti dalla sua capacità di cogliere l’essenza più autentica e intima della marca e di trasferirla ad una piattaforma di comunicazione che sa coniugare passato e presente in modo poetico ed emozionale» dichiara Luca Galuppo, Direttore Marketing Latteria Montello. «Siamo orgogliosi ed entusiasti di scrivere assieme a Saatchi & Saatchi questo nuovo capitolo della comunicazione di Nonno Nanni, una piattaforma di comunicazione che permetterà al brand di comunicare non solo lo stracchino, il suo prodotto di punta, ma anche le altre referenze, dalla robiola alla gamma bio».

La creatività, ora in fase di sviluppo, sarà oggetto di una campagna televisiva che andrà on air su tutte le principali emittenti nazionali, sui social e sul digital. Il planning è seguito da Flag Media per quanto riguarda i media classici e le inziative speciali, e da Blue 449 per i media digitali. La centrale di Publicis Media ha avviato la collaborazione con l’azienda a inizio anno dopo essere stata scelta a seguito di uno screening che ha coinvolto altri centri media.

La pianificazione su social e web era infatti seguita prima da Tsw, l’agenzia che continuerà a lavorare con Latteria Montello per quanto riguarda i contenuti veicolati sui media digitali. «Alla luce di un incremento della spesa pubblicitaria sui nuovi media», prosegue Luca Galluppo, «abbiamo deciso di affidare quest’area di attività a Blue 449, considerando la sua focalizzazione sui nuovi strumenti di comunicazione». Sul digital Nonno Nanni investe molto sui social, Facebook e Instagram in primis, su AdWords e su altri circuiti di conversione per portare traffico al sito, oggetto lo scorso anno di un restyling.

Lo scorso anno Nonno Nanni ha investito in pubblicità più di 2 milioni di euro.

«La vittoria di una gara è sempre importante ma quando il prodotto, come in questo caso, fa parte della nostra quotidianità ne siamo ancora più orgogliosi, perché questo ci permette di entrare nelle case di tutti gli italiani con la nostra creatività», ha commentato Simone Masè, Ceo di Saatchi & Saatchim in merito alla vitto della gara creativa. «La collaborazione con l’azienda Latteria Montello sarà senz’altro proficua e ricca di soddisfazioni. Insieme lavoreremo per un prodotto di comunicazione all’insegna della qualità».

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.