Nashi Argan affida a RetailTune le strategie di Local Digital Marketing e Drive to Store

Il brand punta sulla comunicazione locale, presidiando tutti i Touchpoint digitali con informazioni puntali, dati completi e call to action pensate per incrementare l’in-store traffic e il fatturato dei punti vendita

di Andrea Di Domenico
08 agosto 2019
Claudio-Agazzi-RetailTune
Claudio Agazzi

Nuova acquisizione in casa RetailTune: il brand Nashi Argan ha infatti deciso di affidare le strategie di Local Digital Marketing e Drive to Store all’azienda di Parma, con l’obiettivo di facilitare la connessione tra i clienti e il brand, influenzare tempestivamente la loro decisione d’acquisto mentre fanno ricerche online per portarli verso il punto vendita più vicino.

Grazie alle tecnologie di geolocalizzazione e gestione automatizzata dei dati di RetailTune, la customer journey di chi compie ricerche online per acquistare offline si semplifica e velocizza, accorciando la distanza fisica tra l’utente e lo store Nashi Argan di prossimità.

E’ ormai sotto gli occhi di tutti quanto, in quest’era del Retail 4.0, gli acquisti del mondo fisico siano influenzati dall’online. E’ quindi importante e strategico per i brand poter presidiare tutti i punti di contatto digitali con l’utente, per esempio  puntando sulla comunicazione digitale locale, per poter dare una risposta coerente e mirata a coloro che fanno webrooming, ossia che navigano online per comprare offline.

RetailTune rappresenta un partner specializzato per attivare questo tipo di comunicazione con i clienti e prospect, con un occhio attento ai livelli del servizio loro reso ancor prima di varcare la soglia dello store fisico. Dice Claudio Agazzi, Ceo di RetailTune: «E’ in quest’ottica che abbiamo concepito la nostra piattaforma, tecnologia e know-how al servizio dell’utente, con una particolare attenzione al servizio reso, che inquadrerei in un processo moderno di Loyalty e Care. Ci rivolgiamo a coloro che si interessano attivamente al brand e li intercettiamo in tempo reale nel momento in cui entrano sul sito web, sullo store locator, sulle piattaforme quali Google My Business, Facebook, Bing, WeChat, Baidoo e altre ancora, fornendo stesse informazioni di tre livelli: posizione dello store, disponibilità del prodotto nello store e reason why, ossia perché è conveniente andare nello store».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.