Microsoft: Linkedin a +37% nel trimestre, Bing cresce del 17%

Il colosso di Redmond batte le attese degli analisti, e nel fiscal year supera il traguardo dei 100 miliardi di dollari di fatturato. Positive performance anche per LinkedIn

di Alessandra La Rosa
20 luglio 2018
microsoft

Microsoft batte le attese degli analisti nel suo quarto trimestre fiscale 2018. Il colosso di Redmond ha registrato un fatturato di 30,1 miliardi di dollari (+17%), contro i 29,2 miliardi pronosticati dagli analisti. Risultati positivi, che hanno fatto schizzare del 4% le azioni della società alla borsa di New York.

In crescita tutte e tre le principali aree di business: +23%, a 9,6 miliardi di dollari, l’area Intelligent Cloud, cui fanno capo la piattaforma cloud Azure e le tecnologie collegate; Productivity and Business Processes, unit che include Microsoft Office, ha visto un +13%, raggiungendo 9,7 miliardi; e More Personal Computing, che comprende Windows, Xbox e Surface, è cresciuta del 17% a 10,8 miliardi.

Bene anche LinkedIn, il cui fatturato è aumentato nel trimestre del 37%, raggiungendo 1,4 miliardi di dollari. Il social network “pro” ha anche registrato un aumento delle sessioni del 41%.

Quanto a Bing, le sue performance positive continuano anche nei tre mesi in oggetto. Ogni trimestre i ricavi pubblicitari del motore di ricerca sono aumentati stabilmente intorno al 15%, e anche il Q4 non ha fatto eccezione. Il dato ha segnato stavolta un +17%, grazie a un aumento sia del volume di ricerche che dei ricavi per singola ricerca. E il suo futuro potrebbe continuare ad essere roseo, grazie anche alla recente multa comminata a Google per aver diffuso i propri servizi a scapito della concorrenza sui dispositivi Android: nei prossimi mesi, infatti, i produttori di telefoni potrebbero mettersi alla ricerca di nuovi browser e motori di ricerca da utilizzare sui propri device, e Bing potrebbe acquisire nuove quote di mercato.

Complessivamente, nell’anno fiscale 2018, Microsoft ha raggiunto 110,4 miliardi di dollari di fatturato, superando per la prima volta il traguardo del 100 miliardi.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.