Mattel on air a Natale con Barbie, Hot Wheels, Fisher-Price e due nuovi brand

Nel 2019 il Gruppo festeggerà i 60 anni di Barbie, che ha appena lanciato un modello dedicato a Samantha Cristoforetti. Le parole di Andrea Ziella, Head of Marketing di Mattel Italy

di Caterina Varpi
12 ottobre 2018
Andrea Ziella
Andrea Ziella

Mattel si prepara al Natale e a un’importante anniversario per il prossimo anno, in cui si festeggeranno i sessanta anni di Barbie, che ha appena presentato il modello dedicato a Samantha Cristoforetti e il Dream Gap Project.

Due nuovi marchi, serie tv e tante campagne per il Natale di Mattel

Andrea Ziella, da poco nominato Head of Marketing di Mattel Italy (qui la news), parla con Engage della strategia del Gruppo per il prossimo futuro: «I 60 anni di Barbie sono per noi un traguardo molto importante. Stiamo definendo il piano annuale, che prevede diverse iniziative, il lancio di nuove linee e investimenti del sessantesimo».

Intanto Mattel guarda al Natale 2018: «E’ un periodo importante per tutti e i nostri marchi, Barbie, Hot Wheels e Fisher-Price».

I brand saranno supportati nel periodo legato alle festività da diverse campagne pubblicitarie sulle tv a target kids e sul digital in cui sono compresi social, YouTube, display, video e search, fino al coinvolgimento di blogger e influencer. La pianificazione è gestita da Carat.

«Per quanto riguarda Barbie, c’è un ritorno della Fiat 500 di Barbie. Il lancio è iniziato a ottobre con attività di guerrilla marketing e la diffusione di un video virale, realizzato con Cinestudio, scelta dopo una gara. Il piano prosegue con la campagna in televisione in rete. Inoltre, abbiamo realizzato un concorso in collaborazione con Fiat: con l’acquisto della 500 di Barbie c’è la possibilità di vincere un’auto vera. Grandi attività a supporto anche per Barbie Pizzeria con un piano che partirà a novembre e di cui si possono svelare particolari. Saranno protagonisti di adv anche i grandi classici del marchio, la Casa e il Camper di Barbie, con pianificazione sul mezzo televisivo e sul digital», raccolta il manager.

Hot Wheels è in comunicazione da settembre con la nuova linea realizzata con Valentino Rossi, che comprende modellini in scala 1:64 che riproducono veicoli da gara dai colori e simboli che rimandano immediatamente al campione giallo blu. «Inoltre, dedichiamo investimenti anche al playset Sos Squalo, che presentiamo in una nuova versione, e al Mega Garage, oltre che alla novità del Mega Autolavaggio. Questo giochi saranno al centro di una campagna tv e sul web. Inoltre, puntiamo molto sul canale YouTube con contenuti realizzati in esclusiva».

«Con le campagne di Fisher-Price parliamo a un target diverso, rivolgendoci ai genitori o alle donne in attesa – prosegue Ziella. – Sono tante le novità presentate in comunicazione: il nuovo Trenino Di Robottino, Rockit Baby Ritmo. E ancora Roby Robot, lanciato lo scorso anno, e la Giostrina degli Orsetti, che è al centro di campagne digital durante tutto l’anno».

In più ci sarà il lancio di due nuovi brand, uno a target femminile e uno a target maschile: «Ritornano le Polly Pocket. Il lancio punta sui contenuti, con una serie tv su Cartoonito a partire da novembre, con campagna a supporto, e l’adv su tv e digital per Natale legata ai prodotti. Il secondo marchio è Mecard, al centro della serie tv partita a metà settembre si Boing. Per l’adv puntiamo su tv, digital e su uno degli influencer più famosi d’Italia che verrà svelato a breve e che sarà il testimonial per questo brand. Inoltre, parteciperemo a Lucca Comics & Games per presentare la linea e i contenuti. Il progetto, sui cui crediamo molto, vede anche investimenti su tutti i lati, come pr e punto vendita».

Polly-Pocket

«Il 70& del budget è dedicato alla tv mentre il 30% al digital. Per il 2019 l’investimento sarà stabile con l’aggiunta della spesa per le iniziative legate al sessantesimo anno di Barbie», conclude Ziella.

La Barbie dedicata a AstroSamantha e la mission del marchio

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze, ieri 11 ottobre, Barbie ha lanciato un nuovo modello femminile, Samantha Cristoforetti, e dato il via a un nuovo progetto internazionale. Il brand vuole, così continuare la sua missione di dare valore al potenziale illimitato delle bambine, affinché siano consapevoli di poter raggiungere qualunque traguardo desiderino per il loro futuro.

La celebrazione di Samantha Cristoforetti e il proseguimento della campagna #MoreRoleModels, è solo una delle tante iniziative che Barbie perseguirà nel corso del prossimo anno in occasione del suo 60esimo anniversario. Sempre ieri è stato lanciato a livello globale il “Dream Gap Project”, il cui obiettivo sarà quello di accrescere la consapevolezza e l’attenzione sui fattori che ad oggi impediscono alle bambine di esprimere tutte le loro potenzialità. Questi fattori limitanti hanno un impatto sulla capacità delle bambine di credere in se stesse e Barbie ha deciso di commissionare ricerche, accendere i riflettori su modelli positivi e chiamare a raccolta una vera e propria community a livello globale per supportare le bambine attraverso questa iniziativa.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.