Lutto nel mondo del Digital: è morto Enrico Gasperini

Fondatore, Presidente e A.D. di Digital Magics e presidente di Audiweb, era considerato uno dei pionieri della cultura digitale e di internet in Italia. Aveva 53 anni

di Teresa Nappi
06 novembre 2015
Enrico-Gasperini-Digital-Magics
Enrico Gasperini, Digital Magics

Un grave lutto segna oggi il Digital italiano. E’ morto nella notte tra giovedì 5 novembre e venerdì 6 novembre Enrico Gasperini. A darne notizia una breve nota diffusa da Digital Magics, incubatore di startup innovative digitali fondato nel 2004 dallo stesso manager.

La nota recita:

Digital Magics comunica che nella notte è venuto a mancare il dottor Enrico Gasperini, Fondatore, Presidente e Amministratore Delegato della Società. Il Consiglio di Amministrazione, i dipendenti e i collaboratori esprimono cordoglio per l’improvvisa scomparsa e si raccolgono intorno alla famiglia nel dolore per la grave perdita”.

Gasperini aveva 53 anni ed è considerato dall’intera industry uno dei pionieri nella costruzione e diffusione della cultura digitale e di internet in Italia.

Nel 1988 ha fondato Inferentia, che nel corso degli anni diventerà Inferentia DNM e attualmente Fullsix, new media agency specializzata nell’offerta di servizi per l’online marketing. Nel 2000 Inferentia si quota in Borsa al Nuovo Mercato.

Nel 2004 fonda – come detto – Digital Magics, investment company che dal 2008 opera come incubatore aziendale di startup innovative digitali, che propongono contenuti e prodotti ad alto valore tecnologico. A maggio 2013 Digital Magics annuncia il progetto di quotazione all’AIM, Mercato Alternativo del Capitale di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese italiane ad alto potenziale di crescita. E a fine luglio 2013, la società entra in Borsa.

Ma non solo. Enrico Gasperini è stato personaggio attivo anche a livello Associativo. Nel 2000 fonda Assointeractive, l’associazione delle agenzie internet, di cui è Presidente fino al 2003, quando l’associazione confluisce in Assocomunicazione.

Dal 2004 è stato Presidente del Settore Digitale di Assocomunicazione. Dal 2011 è stato Vice Presidente di Assocomunicazione, che nel 2012 cambia nome in ASSOCOM di cui da aprile a dicembre 2013 è stato Presidente ad interim. Successivamente ha poi mantenuto la sua poltrona nel Consiglio Direttivo.

Dal 2007 è stato poi Presidente di Audiweb, Joint Industry Commettee italiano che rileva i dati di audience di internet in Italia.

La redazione di Engage, nel ricordarlo, esprime vicinanza e cordoglio per l’improvvisa scomparsa alla famiglia, agli amici, ai colleghi, ai dipendenti e ai collaboratori.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.