Lo shopping si fa mobile: Zalando lancia le sue app per iOS e Android

Le due soluzioni, caratterizzate da una navigazione intuitiva, una ricerca veloce e una lista dei desideri flessibile, offrono ai clienti la possibilità di acquistare direttamente dal proprio device

di Teresa Nappi
03 luglio 2014
Zalando - app

Come anticipato a maggio, Zalando ha ufficializzato il rilascio per i clienti italiani della propria app per dispositivi iOS e Android.

La scelta è stata calibrata sulla constatazione che lo sviluppo del commercio mobile procede senza sosta. Alla fine del primo trimestre le visite su Zalando effettuate da dispositivi mobile rappresentavano il 38% del totale. Da qui dunque la decisione di offrire ai propri clienti la possibilità di acquistare direttamente dal proprio device mobile tramite un’apposita app.

Le due versioni del software, disponibili nell’Apple Store e su Google Play, sono state sviluppate internamente dal team Zalando Mobile.

«Il commercio mobile è sempre più importante per i nostri clienti, e di conseguenza anche per noi. Siamo per questo convinti che le nuove renderanno gli acquisti ancora più facili e potranno essere utilizzate in qualsiasi luogo, o comodamente dal divano di casa», ha spiegato Giuseppe Tamola, country manager Italia di Zalando. «I dispositivi mobile non vanno intesi semplicemente come un canale aggiuntivo, ma anche come un nuovo contesto nel quale i clienti visitano il nostro sito. Per questo ci stiamo focalizzando ulteriormente su questo aspetto e pianifichiamo nuove caratteristiche per tutti i dispositivi, così da offrire un’esperienza di shopping innovativa e di alta qualità che integri smartphone e tablet ai tradizionali desktop».

Le app di Zalando per iOS e Android sono disponibili in Germania dal 2012 e sono già state scaricate da oltre tre milioni di utenti. La versione mobile del sito era già disponibile in Italia dal 2011.

«La crescita del mercato m-commerce in Italia è tra le più rapide in Europa. Le visite da smartphone sono molto frequenti e anche le visite provenienti da tablet sono in crescita», prosegue Giuseppe Tamola. «Al momento i clienti utilizzano la piattaforma mobile per informarsi sugli ultimi trend e per trovare ispirazione per nuovi outfit. Nelle app i contenuti redazionali sono ulteriormente arricchiti, la presentazione dei prodotti è ottimizzata e l’accesso alle varie funzioni è particolarmente semplice».

Le app di Zalando sono caratterizzate da una navigazione intuitiva, una ricerca veloce e una lista dei desideri flessibile, tutte funzioni che rendono gli acquisti semplici anche su display di dimensioni ridotte. Sono state inoltre implementate funzioni aggiuntive come lo scanner per codici a barre, la possibilità di navigare tra gli ultimi prodotti e le ultime marche visualizzate, oppure l’accesso rapido alle ricerche effettuate in precedenza. La App per Android è al momento disponibile per smartphone, mentre la Zalando Universal App per iOS può essere utilizzata sia su smartphone sia su tablet.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.