LG Electronics, in arrivo la nuova gamma OLED e NanoCell. Focus sul digital

Alessandro Zearo, Marketing Manager LG Home Entertainment Italia, spiega la strategia di comunicazione 2019 del brand. Il media è a cura di Havas

di Teresa Nappi
22 febbraio 2019
Alessandro-Zearo-LG-HE
Alessandro Zearo

Con il digital sempre più strategico per la comunicazione delle sue referenze, LG Electronics inaugura un anno ricco di iniziative sul fronte dell’Home Entertainment e si prepara al lancio della nuova gamma di TV OLED e NanoCell.

Si parte con la collaborazione con la celebre etichetta musicale Warner Music, grazie alla quale la serie XBoom One Body di LG e il rapper italiano Ensi, saranno legati da un progetto di comunicazione congiunto.

In primo luogo i key product della serie, modelli OK75 e OK55, sono presenti nel video dell’ultimo singolo di Ensi, “Deng Deng”, contenuto nel nuovo album “Clash” uscito l’1 febbraio.

Inoltre, la serie Xboom One Body ospiterà Ensi in occasione di un evento del brand dedicato all’Home Entertainment.

«La collaborazione tra LG Electronics e Ensi nasce da una affinità di concept e di target», spiega a Engage Alessandro Zearo, Marketing Manager LG Home Entertainment Italia. «Ensi ha infatti recentemente presentato il proprio album “Clash” fondato sul concetto di collisione e scontro di cui i prodotti della serie LG XBoom One Body si sono fatti interpreti traducendoli in suoni ad altissimo impatto sonoro».

L’affinità di target ha ulteriormente consolidato il link tra l’artista e il prodotto: entrambi infatti si rivolgono a giovani e giovanissimi tra i 18 e 34 anni, a prevalenza maschile, appassionati di musica, dal rap all’hip hop e alla dancehall, «generi musicali che Ensi mixa in maniera poliedrica e trasversale grazie a un sound ruvido e graffiante che, per essere riprodotto efficacemente, ha bisogno di supporti audio ad altissime prestazioni proprio come quelli della serie XBoom One Body di LG, che oltre a offrire un suono nitido e potente, offrono feature da vera e propria consolle per DJ. Questa rappresenta quindi per LG un’ottima opportunità di visibilità, affiancati a un’etichetta musicale d’importanza mondiale come Warner Music, per una categoria di prodotto con grandi potenzialità», continua Zearo.

Il progetto prevede anche altre iniziative?

A seguito del primo momento di reciproca visibilità, la collaborazione prevede la pubblicazione da parte dell’artista di contenuti sui propri canali Facebook e Instagram con riferimento a LG. Tutti questi contenuti prevedono la presenza del prodotto chiave della partnership, l’XBoom OK75.

Oltre a questo progetto, cosa c’è in cantiere per questo 2019 di LG Electronics in comunicazione?

In vista del lancio della nostra nuova gamma di TV OLED e NanoCell, stiamo pianificando delle attività di comunicazione a tutto tondo che, come di consueto, intercettino i nostri target attraverso diversi canali di comunicazione, sia tradizionali che non.

Su quali brand puntate di investire quest’anno sul fronte marketing e pubblicitario?

Come dimostra il progetto con Warner Music, abbiamo collaborazioni attive con marchi appartenenti a diversi mondi e settori ma, naturalmente, uno dei settori principe per quanto riguarda la divisione Home Entertainment è quello dei content provider.

Per questo motivo, abbiamo attivato collaborazioni con partner di prestigio come NOW TV con il quale abbiamo lanciato una promozione legata all’acquisto dei nostri TV che sarà attiva fino al 30 aprile.

A livello pubblicitario, strategicamente, quali sono i mezzi più strategici per LG Electronics?

Per l’Home Entertainment, puntiamo a un marketing mix equilibrato che segua il nostro target su diversi touch point. Se è vero infatti che il digital è diventato un canale estremamente rilevante per targettizzare efficacemente le proprie comunicazioni, non possiamo ignorare che, anche per la tipologia di prodotto che vendiamo, il nostro target continua a essere sensibile anche a canali di più tradizionali, come per esempio la televisione, e alle comunicazioni instore. Il canale dei retailer fisici in particolare rimane un momento di comunicazione col cliente indispensabile.

Quanto conta il digital sul budget di comunicazione?

Il peso del digital negli investimenti della divisione Home Entertainment varia in funzione dei momenti dell’anno: rappresenta un investimento di natura più continuativa al quale affiancare, nei momenti di lancio, anche altri canali di comunicazione.

Quali sono i partner di comunicazione di LG Electronics?

Possiamo contare sulla collaborazione di diversi partner con i quali abbiamo collaborazioni di natura continuativa, come per esempio il nostro centro media Havas Media, e partner che attiviamo in occasioni specifiche che, data la diversificata struttura aziendale, possono essere estremamente variabili.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.