Le fermate della M5 Tre Torri e Garibaldi saranno sponsorizzate da Allianz e Generali e Nissan

Le due società di assicurazioni hanno presentato la proposta di partnership in via congiunta. Corrisponderanno a M5 Spa e al Comune di Milano 5 milioni. Il contratto con la casa giapponese avrà un valore di 670.000 euro

di Caterina Varpi
26 giugno 2015
Garibaldi-M5

Il 27 maggio è stata inaugurata la stazione della metropolitana M5 San Siro sponsorizzata da Mediaset Premium.

A un mese di distanza dall’evento, altre due fermate della Lilla saranno abbinate a sponsor. Si tratta di Tre torri affidata ad Allianz e Generali che non cambierà il nome e Garibaldi a Nissan. E’ quanto riporta una nota del Comune di Milano, diffusa dopo che la giunta di Palazzo Marino ha accettato le proposte di partnership presentate dalle società.

Allianz e Generali hanno presentato la loro proposta di partnership per Tre Torri in via congiunta: la denominazione della stazione non verrà per il momento accostata ad alcun nome o simbolo riconducibile ai due enti. Le due società, che in CityLife occuperanno rispettivamente la Torre Allianz progettata da Arata Isozaki e la Torre progettata da Zaha Hadid, faranno pubblicità in esclusiva nella stazione e corrisponderanno a M5 Spa e al Comune di Milano un totale di 5 milioni, suddivisi in rate annuali, per un periodo di 10 anni. Nissan Italia affiancherà invece il suo nome a quello della fermata, che si chiamerà Garibaldi Nissan, e sarà presente in esclusiva negli spazi dedicati alla pubblicità della stazione. Il contratto avrà durata di 3 anni e un valore di 670.000 euro.

«Dopo Mediaset, altre tre grandi aziende hanno scelto di accostare il proprio nome alla metropolitana di Milano – ha commentato l’assessore alla Mobilità e Ambiente, Pierfrancesco Maran -. E’ la dimostrazione che questa partnership pubblico-privato, che ci consente di recuperare risorse importanti da destinare al trasporto pubblico, può funzionare bene nella nostra città, così come avviene nelle grandi metropoli europee, e che il trasporto pubblico è finalmente così attrattivo da attirare gli investimenti di grandi marchi».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.