Immobiliare.it: intorno ai 20 milioni di euro il budget 2014. La metà va online

Gli investimenti, rispetto allo scorso anno, sono in crescita del 30-40%. In preparazione la nuova campagna, che vedrà la luce a settembre in tv e sul web, con display e video. Creatività e media sono interni

di Alessandra La Rosa
20 marzo 2014
Carlo Giordano
Carlo Giordano

Torna ad avere il sogno della casa. Con questo messaggio, e con un obiettivo ben preciso, quello di comunicare che comprare casa è possibile, e anche più semplice di quanto si pensi, Immobiliare.it prepara il suo ritorno in comunicazione.

La campagna 2014 del portale di annunci, punto di riferimento per la ricerca e l’offerta immobiliare sul territorio italiano, che ogni mese riceve 12,6 milioni di visite (dati Google Analytics) di cui il 36% dalla sua app, è attualmente allo studio e vedrà la luce a settembre. A dircelo è stato Carlo Giordano, amministratore delegato di Gruppo Immobiliare.it, intervistato a margine della presentazione alla stampa della nuova iniziativa sui lasciti immobiliari condotta insieme a Unicef. Il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia ha infatti deciso di affidarsi a internet per trasformare gli immobili ricevuti in donazione e in eredità in fondi per i propri progetti, e per farlo ha scelto Immobiliare.it, su cui da oggi sono disponibili 10 degli oltre 20 immobili in vendita.

«Immobiliare.it ha una storia particolare – ha spiegato Giordano -. Nato come sito “di nicchia”, negli anni ha saputo implementare la sua offerta di servizi rispondendo alle esigenze del pubblico, fino a diventare il punto di riferimento per 15 milioni di persone al mese che cercano casa. Naturalmente, come conseguenza di questa crescita, è cambiato anche il nostro modo di fare comunicazione. Inzialmente erano solo partnership con gruppi editoriali online, poi campagne banner su portali e siti generalisti, e infine, da qualche anno, l’approdo in tv e una strategia pubblicitaria definitivamente multimediale. Il nostro obiettivo, oggi, è rendere più semplice e familiare il momento della ricerca della casa, ed è su questo concetto che punteremo nella comunicazione per il 2014. La strategia è ancora in fase in definizione: contiamo di andare on air con la nuova campagna a settembre, ma non è escluso che lo faremo anche prima, se avremo i materiali pronti. Quello che posso dire è che sicuramente la “casetta” del logo di Immobiliare.it sarà ancora presente, e che la strategia media sarà giocata tra tv e digital, con formati display e video».

Immobiliare.it cura internamente sia la creatività che la pianificazione delle sue campagne, mentre la realizzazione degli spot è curata dalla cdp Cow&Boys.

In netta crescita gli investimenti: «Nel 2013 Gruppo Immobliare.it ha investito in comunicazione 15 milioni di euro – ha dichiarato -, di cui il 60% online e il 40% in tv. Quest’anno la cifra aumenterà del 30-40%, con un maggiore bilanciamento, probabilmente 50-50, tra i due mezzi».

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.