ICBPI e CartaSi diventano Nexi. Budget da 13 milioni di euro, il 45% al digital adv

Rebranding per la società specializzata nei sistemi di pagamento. Il piano mezzi si completa con stampa ed esterna. Pianifica Dentsu Aegis Media

di Andrea Salvadori
10 novembre 2017
nexi-spot

ICBPI e CartaSi cambiano nome e puntano sul nuovo brand Nexi. L’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane, oggi controllato all’89% da fondi di investimento (per metà dagli anglosassoni Advent International e Bain Capital, e per l’altra metà dall’italiano Clessidra), vara dunque il rebranding con la volontà di posizionarsi sul mercato dei sistemi di pagamento con un marchio più accattivante.

«Siamo convinti che i contanti siano superati dalla tecnologia», ha spiegato Paolo Bertoluzzo, ceo di Nexi,  nel corso della presentazione alla stampa. «Per questo vogliamo diffondere soluzioni di pagamento più semplici e innovative, perché la digitalizzazione dei pagamenti può semplificare la vita dei cittadini, favorire lo sviluppo delle imprese, migliorare l’efficienza della pubblica amministrazione e supportare, quindi, la crescita del sistema Paese».

Gruppo Nexi punta dunque ad diventare «la “paytech” delle banche, il loro partner specializzato nei pagamenti digitali, capace di rispondere con velocità e affidabilità alla loro domanda di soluzioni dedicate, affinché i pagamenti siano una vera opportunità di crescita per il loro business e di sviluppo di relazione con i loro clienti». Nexi parte da una base di 27 milioni di carte di pagamento gestite e di 2,7 miliardi di transazioni ogni anno. E può contare su 733.000 punti vendita convenzionati in Italia, 120 miliardi di euro transati e 15 mila Atm su tutto il territorio nazionale.

Il lancio del nuovo brand societario verterà su una campagna di comunicazione per la quale è stato messo a budget, ha spiegato Bertoluzzo, «un investimento di circa 20 milioni di euro da oggi alla fine del 2018». Di queste risorse, ha aggiunto Erika Fattori, responsabile Brand & Communication, «circa 13 milioni di euro saranno utilizzati per la pianificazione pubblicitaria, di cui 3 milioni solo per gli ultimi due mesi del 2017».

«Il nostro piano di comunicazione vuole essere una maratona culturale, un impegno nel tempo volto ad educare gli esercenti, il nostro primo target, ad accettare le carte di pagamento per qualsiasi spesa, anche le più piccole». “Every pay, every day” è dunque il pay off della nuova compagnia e, quindi, della campagna pubblicitaria, realizzata da M&C Saatchi e pianificata da Dentsu Aegis Media (le due agenzie sono state scelte prima dell’estate a seguito di una gara).

Erika-Fattori-Nexi
Erika Fattori

La campagna pubblicitaria è stata pianificata principalmente sulla stampa, per metà del budget, e su web e social (il 45%), mentre il 5% delle risorse sarà utilizzato per impianti digitali di esterna. «Sono sette i soggetti realizzati da M&C Saatchi che saranno via via visibili sulla stampa quotidiana e periodica, e in affissione», ha detto ancora Fattori. «Sul digital il piano mezzi include formati display e la veicolazione di due spot su siti di news, sportivi e sui social, senza dimenticare gli investimenti nella search».

Ad occuparsi di quest’ultima attività è, in particolare, Optimize, la business unit di Simple Agency (Dentsu Aegis Network). Nell’ambito delle sue attività di comunicazione, la società si avvale dei servizi di altre agenzie: Landor per il rebranding, E3 sul fronte social, e Angelini Design, Mercurio GP e Cacao Design per le attività di below the line.

E’ previsto infine un piano di comunicazione rivolto all’attuale clientela dell’istituto per comunicare la nascita della nuova realtà e i servizi in fase di lancio: in questo caso saranno messe a punto campagne di email e sms marketing, nonché attività nei punti vendita convenzionati.

 

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.